euro 2020Flickr by Brian Happel

Il razzismo è una piaga che nel calcio ha sempre portato tanti problemi, infatti molte organizzazioni e leghe hanno sempre provato a incentivare la condivisione e l’unione tra popoli.

L’ultima iniziativa arriva dalla Uefa, da quanto riportato dall’ANSA ha deciso di infliggere un turno a porte chiuse nei prossimi match casalinghi delle qualificazioni per Euro 2020.

Le nazionali coinvolte sono Romania, Ungheria e Slovacchia, le sanzioni sono pervenute per i cori e atteggiamenti razzisti messi in atto dalle proprie tifoserie durante gli ultimi incontri.

Le cifre delle multe per queste federazioni che concorrono per la qualificazione di Euro 2020 si aggira dalle 82 mila a 20 mila euro.

Caricamento...