Il calcio inglese ci ha sempre insegnato che nulla è impossibile, l’esempio più clamoroso è quello del Leicester campione di Inghilterra nel 2016.

Ovviamente ci sono anche imprese più piccole, come quella di Tottenham-Colchester Utd, quest’ultima squadra della quarta divisione inglese, che ieri ha buttato fuori il Tottenham. I vicecampioni della Champions League sono stati eliminati sui rigori, grazie anche agli errori di Eriksen e Lucas, due specialisti sul dischetto.

L’unica ad uscire, mentre le altre big sono passate senza troppi problemi, l’Everton vince 2 a 0 in casa dello Sheffiel Wednesday con doppietta di Calvert-Lewin, il City di Guardiola piazza 3 gol al Preston: in rete Sterling e Gabriel Jesus, il terzo gol autorete di Ledson. Le Volpi del Leicester asfaltano il Luton Town per 0 a 4, con le reti di Gray, Justin, Tielemans e Iheanacho. L’Arsenal non si risparmia e dilaga per 5 a 0 sul Nottingham Forest, doppietta Martinelli, Holding, Willock e Nelson.

Caricamento...