Sebastian Vettel è secondo in gringlia per soli 12 millesimi. Non può commettere errori! GP USA 2019

Vettel manca la settima pole di fila per la Ferrari per appena 0.012s! Nonostante ciò è incredibile ciò che i piloti hanno fatto nella giornata delle Qualifiche.

Valtteri segna il record della pista, e dietro di lui, si piazzano Vettel e Verstappen, tutti chiusi in 0.067s! Se qualcuno avesse soffiato da dietro adesso sarebbero tutti e tre alla pari! Per Vettel però quel ”soffio” di 12 millesimi si converte in 8 metri sulla griglia!

“Domani sulla griglia di partenza mi separeranno otto metri dalla vettura di Valtteri: è strano perché oggi in qualifica sono stati certamente di meno. Dodici millesimi sono veramente pochi, possiamo proprio dire che ci è mancata un po’ di fortuna.”


“Devo ammettere che nel primo tentativo avrei avuto del margine perché il mio obiettivo era segnare un tempo buono e poi provare a migliorarlo con il secondo treno di gomme. Invece sono stato un po’ troppo aggressivo, e forse la pista era leggermente peggiorata, così non mi è riuscito di limare quel tanto che mi sarebbe bastato per conquistare la pole.”

In Gara la partenza sarà fondamentale! Bottas ha dimostrato di correre molto su questa pista e se lasciato andare non aspetterà nessuno! In seconda posizione Vettel si troverà a dover tenere a bada i due giovani scalpitanti. Uno è il suo compagno di scuderia, Leclerc al 4°. L’altro è Verstappen in terza, che di sicuro proverà a mettere in difficoltà entrambi con un sorpasso dei suoi!

Per quanto riguarda le gomme, domani i primi 5 partono con delle Medie e è probabile che si farà un solo pit-stop. Ogni errore sarà pagato caro e difficile da recuperare!


“La prima fila qui non è male, come dimostra anche la partenza di Kimi dello scorso anno: sarà importante azzeccare tutto allo start e non sbagliare nulla con la strategia delle gomme. Abbiamo visto domenica scorsa che a volte il rischio ripaga, per cui faremo tutte le necessarie valutazioni prima del via. Sul passo gara venerdì non eravamo a posto ma credo che oggi la vettura abbia fatto progressi sotto tutti gli aspetti, quindi stiamo a vedere quali saranno i valori in gara nel Gran Premio”.

L’orario della Gara

Di Francesco Gatta

Nato a Napoli nel 1993, da sempre sono un appassionato di sport. Dall'atletica, con le Olimpiadi, fino ai motori. Ho iniziato a scrivere articoli sportivi nel Luglio 2019 occupandomi di Rugby e F1. Tra le infinite passioni che ho (troppe per il tempo che ho a disposizione!) c'è anche quella per le scienze naturali che seguo sempre con interesse.

Caricamento...