src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
Mattia Binotto 003

Binotto spiega a tutti cosa è accaduto alla Ferrari nella gara di Austin

Verstappen ha riaperto delle polemiche sulla regolarità delle vetture Ferrari, visto il divario che c’è fra i risultati delle qualifiche e quelli in gara. (leggi anche: ”Verstappen attacca la Ferrari“)

Binotto chiude Verstappen e qualsiasi polemica spiegando cosa è successo nella gara di ieri:

“Ho letto e ho sentito molti commenti questo fine settimana su una direttiva tecnica e sull’impatto sulle nostre auto. Ho sentito dei commenti alla fine della gara che ritengo molto deludenti. “In effetti, credo che ieri eravamo molto vicini alla pole position come era stato nell’ultima gara.”

“Penso che Seb avrebbe potuto segnare la pole, ma forse era un po ‘troppo cauto in un angolo. Charles ha avuto un chiaro problema al mattino, perdendo completamente la FP3, e poi ha avuto un downgrade sul motore che abbiamo montato sulla macchina. Nel complesso, guardando le sue prestazioni in Q3 e cosa avrebbe potuto essere fatto, senza il problema del mattino, sono abbastanza sicuro che anche lui fosse potenzialmente in pole. Quindi non vedo dove sia il problema. Se guardo la gara, certamente la velocità sul rettilineo non era il nostro problema, mentre abbiamo avuto chiari problemi con la presa della macchina nel primo stint con entrambi i piloti. È il tipo di commenti che sono completamente sbagliati nello sport. Non va bene per lo sport e penso che tutti dovrebbero essere un po ‘più cauti ”.

Di Francesco Gatta

Nato a Napoli nel 1993, da sempre sono un appassionato di sport. Dall'atletica, con le Olimpiadi, fino ai motori. Ho iniziato a scrivere articoli sportivi nel Luglio 2019 occupandomi di Rugby e F1. Tra le infinite passioni che ho (troppe per il tempo che ho a disposizione!) c'è anche quella per le scienze naturali che seguo sempre con interesse.

Caricamento...