src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
Valtteri Bottas

Il pilota finlandese fa una gran gara, dopo delle qualifiche da record e supera Hamilton rubandogli (almeno in pista) il palcoscenico!

Dopo la giornata delle qualifiche che gli hanno portato una meritatissima pole con il record della pista ( 1:32.029 ), Bottas conduce la gara ad Austin e non lascia spazio a nessuno, neanche ad Hamilton che a fine Gara sarà incoronato Campione del Mondo. (leggi anche: “Bottas vince ad Austin. Ferari totalmente fuori gara!”)

“È stato un weekend davvero buono per me e la squadra. Ho lottato su questa pista negli anni precedenti, quindi è stato bello tagliare il traguardo al primo posto. Non è stata una gara facile, ho avuto una partenza forte e un buon primo stint, ma abbiamo dovuto passare a due stop per coprire Max ed ero un po’ preoccupato che Lewis da una parte potrebbe essere la strategia migliore. È stata una lotta adeguata e un po ‘divertente; ho dovuto spingere davvero, ma il mio ritmo era forte e sono riuscito a catturare Lewis verso la fine. Abbiamo avuto una bella battaglia in pista e l’ho superato per assicurarsi la vittoria. È davvero bello vincere la gara in quel modo quando yo devi davvero lottare per questo “.

Hamilton prova ad opporsi al finlandese per due volte, e per ben due volte è costretto a farsi da parte. Al 15 Bottas effettua il primo pit-stop. Rientra nel corso del 16esimo giro 3° dietro Leclerc e a +15s da Hamilton. Al lap 20 ha già recuperato 8s in 4 giri! 4 giri dopo è già davanti ad Hamilton.

Bottas ha condotto una gara perfetta è anche quando si ritrova con un pit-stop aggiuntivo rispetto ad Hamilton, riesce a recuperare il distacco di 9 secondi e si riprende il primo posto, in pista e sul podio!

BOT: “È una bella vittoria. L’auto è stata stupenda ed è stato un buon fine settimana per tutti noi. Complimenti a Lewis. C’è sempre il prossimo anno per me, ma se lo merita.”

Bottas Austin 2019(Hamilton Campione del Mondo- 6°)

Dopo la giornata di gara le prime parole di Bottas sono proprio nei confronti del suo compagno di squadra, che per la sesta volta consecutiva si conferma il migliore al Mondo!

“Prima di tutto enormi congratulazioni a Lewis: sei campionati sono un risultato impressionante! Ha avuto una stagione forte e merita il titolo, nel complesso è stato il migliore. Lewis è un avversario difficile, ha pochissimi punti deboli, non fa quasi errori e guida molto coerentemente, ma sto guadagnando un certo slancio, quindi non vedo l’ora di un altro incontro ravvicinato con lui il prossimo anno.”

Di Francesco Gatta

Nato a Napoli nel 1993, da sempre sono un appassionato di sport. Dall'atletica, con le Olimpiadi, fino ai motori. Ho iniziato a scrivere articoli sportivi nel Luglio 2019 occupandomi di Rugby e F1. Tra le infinite passioni che ho (troppe per il tempo che ho a disposizione!) c'è anche quella per le scienze naturali che seguo sempre con interesse.

Caricamento...