NBA

NBA, tutti i risultati della notte: Irving, Antetokoumpo, Booker e Harden protagonisti; tornano alla vittoria i Warriors

6 gare NBA giocate durante la notte che hanno regalato prestazioni da All-Star per diversi giocatori e una partita clamorosa. I Phoenix Suns battono clamorosamente i Philadelphia 76ers e bloccano la loro striscia di imbattibilità. Primo tempo equilibrato con Phila che riesce a chiudere davanti anche senza Embiid, sconta la seconda e ultima giornata di squalifica. Terzo e quarto sono però di dominio Suns e anche grazie ai 27 punti del loro leader Booker hanno la meglio sui 76ers.

Booker chiuderà a quota 40 punti per la sua miglior prestazione stagionale, bene anche Rubio da 21 punti e 10 assist. Philadelphia è guidata da Horford con 32 punti, Harris 24 punti e 10 rimbalzi e Korkmaz 20 punti. Serata non bella per Simmons da 6-5-6 nonostante 7 palle rubate. Philadelphia torna in campo nella notte tra mercoledì e giovedì a Salt Lake City contro i Jazz, nella notte successiva Phoenix sfida in casa i tosti Miami Heat.

Harden in solitaria va!

Torna alla vittoria Houston che batte Memphis e lo fa con i 44 punti di James Harden. Il Barba sopperisce all’assenza di Westbrook e anzi forse ne giova tornando ai suoi livelli. Gara equilibrata che tra il finale del terzo e l’inizio del quarto quarto i Rockets prendono in mano e gestiscono fino alla vittoria finale. Oltre Harden, bene Gordon, House Jr. e Capela. Per Memphis una buona prova di squadra dove spicca il solito Ja Morant con 23 punti, 5 rimbalzi e 6 assist.

Irving guida i Nets, Melli non gioca

I Brooklyn Nets battono i New Orleans Pelicans, assente l’italiano Melli. Nets che partono fortissimo con due quarti che portano un vantaggio di 17 punti all’intervallo. Nella terza frazione c’è il ritorno di New Orleans che arriva fino a – 3 ma un inizio di quarto periodo dei Nets chiude definitivamente la gara. Ennesima prestazione da leader per Kyrie Irving con 39 punti, 4 rimbalzi e 9 assist ma assieme a lui buone prestazioni del supporting cast con le doppie-doppie di Prince e Allen, i 23 di LeVert e i 19 di Harris. Ai Pelicans non bastano i 40 di Ingram e altri 5 giocatori in doppia cifra.

Giannis passeggia sui T’Wolves

Vittoria importante per i Milwaukee Bucks che strapazzano i Minnesota Timberwolves. Gara dominata per tutti i 48 minuti dai Bucks che neanche a dirlo sono guidati da Giannis Antetokoumpo. Il greco termina la sua gara con 34 punti, 15 rimbalzi e 6 assist supportato da Middleton (26 punti), Bledsoe (22) e DiVincenzo(17). Minnesota, senza Karl Anthony Towns per la seconda gara, presa per mano ancora da Wiggins con 25 punti. Bene anche Covington con 15 punti e Jordan Bell con 12 punti in 14 minuti.

Ok Warriors e Wizards

Vince anche Washington che batte i Detroit Pistons grazie alla sua stella Bradley Beal da 22 punti. Per Detroit ancora in doppia-doppia Drummond, bene Kennard con 24 punti. Infine vincono gli acciaccati Warriors contro Portland, protagonista Eric Paschall da 34 punti e 13 assist. Ancora una grande prestazione di Lillard senza vittoria con 39 punti, bene Whiteside e Simons.

I risultati delle partite:

Detroit Pistons-Washington Wizards 99-115

Top scorer: 22 pt. Beal(W), 24 pt. Kennard(D)

New Orleans Pelicans-Brooklyn Nets 125-135

Top scorer: 39 pt. Irving(B), 40 pt. Ingram(NO)

Houston Rockets-Memphis Grizzlies 107-100

Top scorer: 44 pt. Harden(H), 23 pt. Morant(M)

Milwaukee Bucks-Minnesota Timberwolves 134-106

Top scorer: 34 pt. Antetokoumpo(MB), 25 pt. Wiggins(MT)

Philadelphia 76ers-Phoenix Suns 109-114

Top scorer: 40 pt. Booker(PS), 32 pt. Horford(P76)

Portland Trail Blazers-Golden State Warriors 118-127

Top scorer: 34 pt. Paschall(GS), 39 pt. Lillard(P)

La grande prestazione di Booker:

Le 10 migliori giocate della notte:

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...