NBA

NBA, tutti i risultati della notte: i Warriors battono Phoenix e fanno 4 successi di fila, vincono Bucks e Celtics, Miami al fotofinish

Notte di NBA che vede 6 partite molto belle e tirate con tanti colpi di scena. Golden State batte Phoenix e vince la quarta gara consecutiva. Striscia che ha fatto rialzare i tifosi Warriors dopo il pessimo inizio di stagione. Decisiva una rimonta nel quarto finale, vinto di 21 punti, che permette ai Warriors di festeggiare al Chase Center. Capopopolo D’Angelo Russell con i suoi 31 punti aiutato magistralmente da Lee e Burks. Risorge Devin Booker che ne piazza 34 ma non bastano per far risollevare Phoenix da un brutto momento.

Ad Est comandano Milwaukee e Boston!

Ritorna alla vittoria Milwaukee dopo la sconfitta nel Christmas Day battendo un Atlanta col morale a terra. Piove sul bagnato in casa Hawks quando a 1:30 dalla fine del secondo quarto si fa male Trae Young ed è costretto ad uscire. Gara in quel momento già ampiamente nelle mani dei Bucks, anche senza Antetokoumpo, ma Atlanta così perde le flebili speranze di raddrizzare la gara. Ottime le prestazione di Middleton, Ilyasova e Brook Lopez. Vince facile anche Boston in casa contro Cleveland. Tatum e Brown piazzano 64 punti in due e fanno 5 di fila e secondo posto in Eastern Conference. Non basta un ottimo Love e una buona prestazione per i Cavs.

Che finali a Miami, Charlotte e Orlando

Miami batte Indiana al fotofinish grazie al jump shot di Dragic a 6 secondi dal termine. Partita tiratissina ed equilibrata con un finale bellissimo con continui cambi di leadership. Dragic clutch, ottimi Butler, Adebayo e Nunn. Indiana fa la solita grande partita collettiva con la pecca di un Sabonis non in gran forma. Altra partita tirata è quella che vede Orlando battere Philadelphia. Philly paga la brutta gara della panchina mentre per i Magic determinanti le doppie-doppie di Gordon e Vucevic. Oklahoma vince all’overtime a Charlotte grazie ad un grande Gilgeous-Alexander. Graham riesce a mandare la gara al supplementare a 2 secondi dalla fine ma nell’overtime l’esperienza di Paul fa la differenza. Ancora assente Danilo Gallinari.

Tutti i risultati della notte:

Cleveland Cavaliers-Boston Celtics 117-129

Top scorer: 34 pt. Brown(B), 30 pt. Love(C).

Oklahoma City Thunder-Charlotte Hornets 104-102 OT

Top scorer: 27 pt. Gilgeous-Alexander(OKC), 26 pt. Rozier(C)

Philadelphia 76ers-Orlando Magic 97-98

Top scorer: 20 pt. Fournier(O), 24 pt. Harris(P)

Milwaukee Bucks-Atlanta Hawks 112-86

Top scorer: 23 pt. Middleton(M), 20 pt. Crabbe(A)

Indiana Pacers-Miami Heat 112-113

Top scorer: 20 pt. Butler(M), 17 pt. A. Holiday(I)

Phoenix Suns-Golden State Warriors 96-105

Top scorer: 31 pt. Russell(GS), 34 pt. Booker(P)

La Top 10 delle giocate della notte:

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...