src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">

Il quarterback lascia i New England Patriots dopo 20 anni e 6 SuperBowl vinti. Tom Brady non ha però annunciato la nuova squadra

Notizia clamorosa quella arrivata in queste ore nell’ambiente NFL: Tom Brady lascia i New England Patriots dopo 20 anni. Il quarterback lascia la franchigia dell’area di Boston dopo 6 SuperBowl vinti da protagonista su 9 finali e da leggenda dello sport americano. Brady era in scadenza di contratto e ha deciso di rinnovare i suoi stimoli con una nuova maglia addosso alla ricerca del settimo anello. L’addio ai Patriots lo annuncia egli stesso su Twitter senza però far trapelare il nome della prossima squadra.

L’ormai 42enne americano ha vinto in carriera 4 volte l’MVP del Superbowl, record assoluto, e 3 volte MVP della regular season. Nel suo saluto Brady ha ringraziato i fans, la dirigenza di New England ed i compagni di squadra, attuali ed ex. “Ho trascorso i due decenni più felici che avrei potuto immaginare” , ha scritto, in nome delle 285 partite giocate con la maglia dei Patriots. Le squadre che lo puntano sono tante ma la stampa d’oltreoceano punta fortissimo su due franchigie: i Tampa Bay Buccaneers e i Los Angeles Chargers.

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 28enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...