Juventus – Lazio 2-1 highlights e gol: le azioni principali della sfida della trentaquattresima giornata di Serie A

La Juventus batte per 2-1 la Lazio all’Allianz Stadium nella trentaquattresima giornata di Serie A. Successo che profuma di titolo per i bianconeri che allungano a +8 sulle avversarie e si scrollano di dosso le polemiche. Vittoria però sofferta nel finale con la Lazio che sembra averne di più e solo un miracoloso Szczesny salva il risultato. Biancocelesti compatti che vengono puniti ad inizio ripresa per due disattenzione ma il finale è incoraggiante. Il tabellino segna i nomi dei due capocannonieri della Serie A (Ronaldo e Immobile) alla pari a quota 30.

Al 51′ Bastos intercetta di mano un tiro di CR7 e l’arbitro dopo il consulto del Var assegna il penalty. Dal dischetto Ronaldo non sbaglia e manda avanti i suoi. Passano 3 minuti e Dybala scippa un pallone a Luiz Felipe a metà campo e parte verso la porta. A tu per tu con Strakosha serve Ronaldo che sigla la personale doppietta. All’82’ Bonucci colpisce Immobile in area e per l’arbitro non c’è dubbio sul rigore biancoceleste. Dagli undici metri lo stesso Immobile buca Szczesny per il 2-1.

Gli highlights e gol del match:

Juventus – Lazio 2-1

51′ rig. 54′ Cristiano Ronaldo (J), 82′ rig. Immobile (L)

Juventus (4-3-3): Szczesny, Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro, Ramsey (57′ Matuidi), Bentancur, Rabiot, Douglas Costa (57′ Danilo), Dybala (88′ Rugani), Cristiano Ronaldo.

Lazio (3-5-2): Strakosha, Bastos, Luiz Felipe (89′ Falbo), Acerbi, Lazzari (89′ Moro), Milinkovic-Savic, Parolo, Cataldi (74′ A. Anderson), D. Anderson (67′ Vavro), Immobile, Caicedo (67′ Adekanye).

Ammoniti: D. Anderson, Alex Sandro, Bonucci, Danilo

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...