Sei 6 Nazioni logo

La Diretta del match e le Formazioni per la sfida fra Inghilterra e Italia. Ritorna Minozzi. Centesima apparizione per Youngs mentre Hill fa il suo esordio in bianco.

L’Italia deve far fronte ad un pessimo riavvio del 6 Nazioni e ad una conclusione che non è detto che sarà migliore. L’avversario della 5ª ed ultima giornata sarà infatti l’Inghilterra che al momento contro l’Italia si gioca il torneo e non farà sconti.

L’Inghilterra dovrà infatti vincere con un punto di bonus contro l’Italia e poi dovrà aspettare il risultato di Irlanda-Francia (20:55) e sperare che i Francesi facciano da argine.

Il match sarà trasmesso in diretta da DMAX alle ore  sabato 31 ottobre alle 17.35 sia in tv (canale 52 del DT) che in streaming su Dplay.

Contro l’Inghilterra Smith porta quasi una formazione fotocopia a quella della scorsa sfida. Da segnalare il rientro di Matteo Minozzi, appena rientrato dalla sfida per la finale contro i Chiefs nella Premiership inglese e che con gli Azzurri vestirà il ruolo di estremo.

FRANCO SMITH
“In Irlanda si sono visti sprazzi del nostro gioco e qualcosa di positivo, ma siamo consapevoli che abbiamo tanto lavoro davanti a noi. Siamo una squadra giovane e che ha voglia di emergere. Proseguiamo nella nostra strada per costruire una identità precisa”

L’Inghilterra invece presenta una formazione con tante novità con i suo 4 esordienti con la maglia della nazionale. Tom Dunn (16) ; Ollie Lawrence (22); Ollie Thorley (23) aspetteranno in panchina mentre il seconda linea Jonny Hill farà vin da subito il suo esordio.

Dal lato opposto del segna presenze troviamo Ben Youngs, che contro l’Italia festeggerà la sua 100esima presenza. Youngs è il secondo giocatore a raggiungere tale traguardo e davanti a lui c’è solo Jason Leonard con 114 presenze.

EDDIE JONES
“Ci siamo allenati intensamente questa settimana e la squadra è pronta ad esibirsi al meglio contro l’Italia mostrando cosa può fare. Questa settimana celebreremo anche due importanti traguardi raggiunti da Ben Youngs e Jamie George. È la testimonianza della loro abilità, del duro lavoro e dell’amore per l’Inghilterra, e avranno entrambi ancora molto da dare “

FORMAZIONI

ITALIA

15 Matteo MINOZZI (London Wasps, 19 caps)
14 Edoardo PADOVANI (Benetton Rugby, 24 caps)
13 Luca MORISI (Benetton Rugby, 33 caps)
12 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 27 caps)
11 Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 26 caps)
10 Paolo GARBISI (Benetton Rugby, 1 cap)
9 Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 16 caps)
8 Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby, 17 caps)
7 Braam STEYN (Benetton Rugby, 40 caps)
6 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 26 caps)
5 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 4 caps)
4 Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 7 caps)
3 Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 6 caps)
2 Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 28 caps) – (Capitano)
1 Danilo FISCHETTI (Zebre Rugby Club, 4 caps)
Sostituzioni
16 Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 1 cap)
17 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 30 caps)
18 Pietro CECCARELLI (Brive, 10 caps)
19 David SISI (Zebre Rugby Club, 10 caps)
20 Johan MEYER (Zebre Rugby Club 5 caps)
21 Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 21 caps)
22 Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 39 caps)
23 Federico MORI (Kawasaki Robot Calvisano, 1 cap)

INGHILTERRA

15. George Furbank (Northampton Saints, 2 caps)
14. Anthony Watson (Bath Rugby, 43 caps)
13. Jonathan Joseph (Bath Rugby, 50 caps)
12. Henry Slade (Exeter Chiefs, 29 caps)
11. Jonny May (Gloucester Rugby, 56 caps)
10. Owen Farrell (Saracens, 83 caps)
9. Ben Youngs (Leicester Tigers, 99 caps)
1. Mako Vunipola (Saracens, 59 caps)
2. Jamie George (Saracens, 49 caps)
3. Kyle Sinckler (Bristol Bears, 35 caps) 
4. Maro Itoje (Saracens, 38 caps)
5. Jonny Hill (Exeter Chiefs, uncapped)
6. Tom Curry (Sale Sharks, 23caps)
7. Sam Underhill (Bath Rugby, 18 caps)
8 . Billy Vunipola (Saracens, 51 caps)

Sostituzioni
16. Tom Dunn, (Bath Rugby, uncapped)
17. Ellis Genge (Leicester Tigers, 18 caps)
18. Will Stuart (Bath Rugby, 3 caps)
19. Charlie Ewels (Bath Rugby, 15 caps)
20. Ben Earl (Bristol Bears, 3 caps)
21. Dan Robson (Wasps, 2 caps)
22. Ollie Lawrence (Worcester Warriors, uncapped)
23. Ollie Thorley (Gloucester Rugby, uncapped)

Di Francesco Gatta

Nato a Napoli nel 1993, da sempre sono un appassionato di sport. Dall'atletica, con le Olimpiadi, fino ai motori. Ho iniziato a scrivere articoli sportivi nel Luglio 2019 occupandomi di Rugby e F1. Tra le infinite passioni che ho (troppe per il tempo che ho a disposizione!) c'è anche quella per le scienze naturali che seguo sempre con interesse.

Caricamento...