src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">

Ecco tutti i risultati della notte dell’11 aprile di regular season NBA 2020/21. Successi per Bucks, Clippers e Heat, DeRozan spegne Dallas

Nottata folta di NBA con ben 10 gare di regular season. Vi abbiamo raccontato in diretta la vittoria di Atlanta su Charlotte (qui l’articolo dedicato) e il successo in rimonta dei Boston Celtics in casa dei Denver Nuggets (qui gli highlights).

Continua la streak di vittorie dei Los Angeles Clippers che superano con non poche difficoltà i Detroit Pistons. I losangelini infatti sono sotto per più di tre quarti di gara e solo con un exploit finale riescono a trionfare. Senza Leonard, si prende la scena il solo Paul George con 32 punti e 9 assist a referto. Grande prova di Marcus Morris con 33 punti e 6 rimbalzi, 13 punti, 10 rimbalzi e 7 assist invece per un buon Ivica Zubac. Josh Jackson è l’uomo in forma dei Pistons con 26 punti, 25 invece per Bey. Cory Joseph chiude in doppia-doppia con 18 punti e 13 assist, ok Ellington e Frank Jackson.

Si rialza dopo un po’ di sconfitte Milwaukee e lo fa in modo netto e concreto in casa di Orlando. Partita in completo dominio ai Bucks sin dal principio e con nessun tipo di reazione da parte dei Magic. Khris Middleton sigla 21 punti e 8 rimbalzi come miglior performance della squadra. Bobby Portis in doppia con 16 punti e 10 rimbalzi, Holiday ne mette 12 e 7 assist, bene Forbes e Nwora. Unico a salvarsi nel disastro di Orlando è Mo Bamba che cala 21 punti e 5 rimbalzi dalla panchina.

Successo esterno importante anche per i Miami Heat in casa dei Portland Trail Blazers. Dopo un primo tempo interlocutorio e di studio, la squadra di Spoelstra prende il comando della partita e la porta a casa senza problemi. Jimmy Butler è il tuttofare e piazza 20 punti, 4 rimbalzi, 5 assist, 4 palle rubate e 2 stoppate. Adebayo mette 22 punti, 15 per Nunn, 14 punti e 7 rimbalzi per Herro. Serata no per Lillard che mette solo 12 punti e 3/10 al tiro, 17 punti a testa per McCollum e Powell.

Lo jump shot di DeMar DeRozan ad un secondo dal termine condanna Dallas alla sconfitta nel derby texano con i San Antonio Spurs. Doncic aveva segnato poco prima 4 punti di fila per portare la partita al supplementare ma l’ex Raptors ha spento i sogni e rilanciato la squadra di Popovich. DeRozan ha chiuso una stupenda gara con 33 punti, 8 assist e 5 rimbalzi da vero leader. Ottima la prova di Dejounte Murray da 25 punti con 5 rimbalzi, 5 assist e 4 palle rubate, bene Walker IV e Poeltl. Prestazione maiuscola di Kristaps Porzingis con 31 punti e 15 rimbalzi, 29 e 7 assist per un Luka Doncic impreciso dalla distanza. Bene Richardson, 6 punti e un rimbalzo per Melli partito in quintetto titolare.

Vittoria importante nella Eastern Conference per New York in casa contro Toronto. I Knicks controllano largamente ma nel finale rischiano la beffa, la differenza la fanno le motivazioni dei newyorkesi in zona playoff. Julius Randle il migliore con 26 punti e 8 rimbalzi, 19 per RJ Barrett. 23 punti per Gary Trent Jr nei Raptors, doppia per Boucher, 16 punti e 7 assist per Siakam. Successo esterno invece per Indiana in casa di Memphis. 4 punti consecutivi di LeVert negli istanti finali evita il rimontone dei Grizzlies dopo una gara di dominio Pacers. Tripla doppia sfiorata per Brogdon con 29 punti, 11 assist e 9 rimbalzi e anche per Sabonis con 18-15-9, 34 punti per Caris LeVert. Valaciunas dominante sotto canestro con 34 punti e 22 rimbalzi, 23 punti e 6 assist per Morant.

Uno Zion Williamson dominante trascina New Orleans alla vittoria in casa di Cleveland. Il numero 1 dei Pelicans piazza 38 punti e 9 rimbalzi nella rimonta dei suoi, torna ad ottimi livelli Ingram con 27 punti e 8 assist. Buona prestazione per Naji Marshall da 15 punti e 7 rimbalzi. Dean Wade best scorer dei Cavaliers con 21 punti, 19 a testa per Kevin Love e Okoro. Infine trionfo di Minnesota in casa contro Chicago. Karl Anthony Towns straripante con 27 punti, 12 rimbalzi e 8 assist, super anche D’Angelo Russell con 27 punti. Ottime prove per Reid e Rubio, 15 punti per Edwards. Nei Bulls non basta un Zach LaVine da 30 punti, 7 rimbalzi e 6 assist, solo 18 per Vucevic. Ok Troy Brown Jr con 15 punti e 7 rimbalzi dalla panchina.

Tutti i risultati della notte:

Atlanta Hawks – Charlotte Hornets 105-101

Top scorer: 32 pt. Bogdanovic (A), 23 pt. Bridges (C)

Boston Celtics – Denver Nuggets 105-87

Top scorer: 28 pt. Tatum (B), 22 pt. Porter Jr (D)

New Orleans Pelicans – Cleveland Cavaliers 116-109

Top scorer: 38 pt. Williamson (NO), 21 pt. Wade (C)

Milwaukee Bucks – Orlando Magic 124-87

Top scorer: 21 pt. Middleton (M), 21 pt. Bamba (O)

Toronto Raptors – New York Knicks 96-102

Top scorer: 26 pt. Randle (NY), 23 pt. Trent Jr (T)

San Antonio Spurs – Dallas Mavericks 119-117

Top scorer: 33 pt. DeRozan (SA), 31 pt. Porzingis (D)

Indiana Pacers – Memphis Grizzlies 132-125

Top scorer: 34 pt. LeVert (I), 34 pt. Valaciunas (M)

Chicago Bulls – Minnesota Timberwolves 117-121

Top scorer: 27 pt. Towns (M), 30 pt. LaVine (C)

Detroit Pistons – Los Angeles Clippers 124-131

Top scorer: 33 pt. Morris Sr (LAC), 26 pt. J. Jackson (D)

Miami Heat – Portland Trail Blazers 107-98

Top scorer: 22 pt. Adebayo (M), 17 pt. Powell (P)

La Top 10 delle giocate della notte:

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 28enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...