Empoli – Chievo Verona 2-2: l’analisi del recupero della trentaduesima giornata di Serie B 2020/21. De Luca e Margiotta pareggiano la doppietta di Mancuso

Empoli e Chievo Verona pareggiano per 2-2 allo Stadio Castellani nel recupero della trentaduesima giornata di Serie B 2020/21. Termina senza vincitori anche il secondo recupero giornaliero nella serie cadetta con le due squadre che si dividono la posta. I toscani vengono ripresi due volte e si rammaricano ma il punto avvicina sempre più la A. I clivensi sono bravi a reagire e nel finale tentano anche il colpaccio, Empoli in 10, ma arriva solo un punto che consolida comunque il posto playoff. Ancora protagonista Leonardo Mancuso arrivato a 19 centri in campionato, meno 2 dal capocannoniere Coda. L’Empoli con questo punto sale a 67 e si porta a +6 sul Lecce secondo, 7 i punti di vantaggio sulla Salernitana terza. Il Chievo si porta a quota 49, rimane all’ottavo posto ma con due punti di vantaggio sulla Reggina.

Al 13′ Zurkowski colpisce il palo, Mancuso si avventa prima di tutti e sigla il gol del vantaggio empolese. Il Chievo pareggia con Manuel De Luca al 53′: spaccata dell’attaccante sul cross aggirante di Canotto. La doppietta di Mancuso arriva al 61‘ con il tocco morbido a scavalcare Semper su filtrante di Sabelli. Margiotta piazza la zampata del pareggio all’82‘ sul cross perfetto di Mogos.

[better-ads type=’banner’ banner=’37229′ ]

Empoli – Chievo Verona 2-2

13′ 61′ Mancuso (E), 53′ De Luca (C), 82′ Margiotta (C)

Empoli (4-3-1-2): Brignoli, Sabelli, Romagnoli, Casale, Parisi, Haas (87′ Nikolaou), Stulac, Zurkowski (67′ Ricci), Bajrami (83′ Olivieri), La Mantia (83′ Moreo), Mancuso (67′ Matos).

Chievo Verona (4-4-2): Semper, Mogos, Rigione, Gigliotti, Cotali, Canotto (75′ Djordjevic), Palmiero, Obi (66′ Viviani), Garritano (66′ Di Gaudio), De Luca (75′ Fabbro), Ciciretti (78′ Margiotta).

Ammoniti: Mancuso, Ciciretti, Cotali, Fabbro

Espulsi: Romagnoli

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...