Parma – Sassuolo 1-3 highlights e gol: le azioni principali della sfida della trentasettesima giornata di Serie A 2020/21

Il Sassuolo batte per 3-1 il Parma allo Stadio Tardini nella sfida della trentasettesima giornata di Serie A 2020/21. Successo importante per i neroverdi nel derby emiliano e posto europeo da giocare all’ultima giornata. La squadra di De Zerbi gioca la solita partita di possesso e Riace a sbloccarla dal dischetto. Una magia di Bruno Alves complica notevolmente la sfida ma due gol nella ripresa nel giro di 7 minuti consegnano una vittoria cruciale a De Zerbi. I ducali dicono la propria nell’ultima in casa in A ma il divario tecnico e di ambizione è notevole. Il Parma con questo KO diventa sempre più ultima in classifica e senza sussulti. Il Sassuolo sale a 59 punti, rimane a – 2 dalla Roma settima e domenica sfida la Lazio per sperare nell’impresa.

Al 25′ Busi atterra Raspadori in area e per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto Locatelli spiazza Sepe e porta avanti i neroverdi. Punzione battuta da Hernani sulla destra al 32′, palla oltre il secondo palo che trova Bruno Alves. Il portoghese si coordina e calcia una parabola assurda supera Consigli e firma il pareggio. Al 62′ Berardi cross in area e Defrel in allungo in spaccata supera Sepe per il vantaggio sassuolese. Passano 7 minuti e Jeremie Boga cala anche il terzo gol con un gran tiro sotto la traversa su servizio di Ferrari.

Gli highlights e gol del match:

Parma – Sassuolo 1-3

25′ rig. Locatelli (S), 32′ Bruno Alves (P), 63′ Defrel (S), 69′ Boga (S)

Parma (3-5-2): Sepe; Valenti, Bruno Alves, Direckx (71′ Zagaritis); Laurini (78′ Bani), Sohm (56′ Brugman), Hernani, Kurtic, Busi; Brunetta (71′ Gervinho), Cornelius (78′ Pellè).

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur (56′ Toljan), Chiriches, Ferrari, Rogerio; Locatelli, M. Lopez (64′ Traore); Berardi, Defrel (64′ Caputo), Boga (79′ Obiang); Raspadori (56′ Djuricic).

Ammoniti: Kurtic

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...