src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">

Ecco tutti i risultati della notte del 2 novembre di regular season NBA 2022/23. Vittorie per Bucks, Bulls, Cavs, Clippers, Grizzlies, Heat e Mavs

Nottata molto ricca di NBA con dei risultati totalmente inattesi. I Los Angeles Lakers vincono una gara assurda dopo un overtime contro New Orleans grazie ad un eroe inatteso. Sotto di tre all’ultimo quarto i gialloviola hanno un ultimo possesso a disposizione: la palla finisce nell’angolo a Matt Ryan che sigla la tripla per l’overtime. Nel supplementare poi i Lakers legittimano la vittoria sui Pelicans, seconda affermazione stagionale. Ma chi è Matt Ryan? Il 25enne è al suo secondo anno nella NBA e lo scorso anno aveva giocato spesso nei Maine Celtics, l’affiliata di G-League di Boston. Lonnie Walker IV è il best scorer dei gialloviola con 28 punti, 20, 16 rimbalzi e 4 stoppate per Davis. LeBron James chiude con 20 punti, 10 rimbalzi e 8 assist, bene Brown Jr e Westbrook. Zion Williamson è il migliore dei Pelicans con 27 punti, 5 rimbalzi e 7 assist, 22-9-8 per McCollum, fa il suo Alvarado.

Successo anche per l’altra parte di LA, i Clippers, che espugnano il parquet di Houston. I losangelini partono subito bene e possono così gestire il risultato per tutto il match. Paul George piazza 28 punti e 5 assist, ottimo Marcus Morris con 21 e 10 rimbalzi. Nei Rockets ci prova Sengun con 26 punti e 13 rimbalzi, 22-7-7 per Kevin Porter Jr, stessi punti anche per Jalen Green. Vittoria esterna importante per Memphis a Portland. I Grizzlies si rialzano così dopo il KO dei giorni scorsi e ritornano in carreggiata. Desmond Bane chiude con 29 punti, 8 rimbalzi e 5 assist, ne mette 20 con 9 rimbalzi e 7 assist Ja Morant. Senza Lillard, Anfernee Simons si prende la scena con 31 punti e 8 rimbalzi, 23 e 13 rimbalzi per Nurkic, anche Jerami Grant piazza 23 punti.

Dallas supera solo all’ultimo momento una ottima Utah. I Mavericks partono male e sono costretti a rincorrere per tutta la partita. Diventa decisiva una tripla di Bullock a 35 secondi dal termine, unici punti del 31enne. Luka Doncic trascina i texani con 33 punti e 11 assist, super Wood con 21 e 10 rimbalzi, ne mette 20 Dinwiddie. Il migliore dei Jazz è Jordan Clarkson con 22 punti, 5 rimbalzi e 8 assist, 19 per Sexton. Markkanen chiude con 14 punti e 7 rimbalzi, Fontecchio ancora nel protocollo Covid. Tracollo pesante per San Antonio in casa contro Toronto. Pascal Siakam è implacabile con la tripla-doppia da 22 punti, 10 rimbalzi e 11 assist, Gary Trent Jr ne piazza 24. Bene Anunoby con 18 punti e 5 rubate, 17 e 8 rimbalzi per Boucher, solido Scottie Barnes. Bates-Diop è il miglior realizzatore degli Spurs con 17 punti, in doppia cifra solo Branham e Richardson.

Ad Est continua la marcia implacabile di Milwaukee che sotterra nuovamente Detroit. Partita senza storia per i Bucks con uno Giannis Antetokounmpo da 32 punti, 12 rimbalzi e 5 rubate. Jrue Holiday conferma l’ottimo stato con 26 punti e 7 rimbalzi, discreto Nwora. Bey piazza 22 punti per i Pistons, 16 e 10 rimbalzi per Stewart, sottotono Cunningham. Cleveland vince ancora ma questa volta ha bisogno di un overtime per piegare Boston. Tatum infatti riesce a prolungare la gara grazie anche all’errore ai liberi di Garland che si riscatta però al supplementare. La point-guard proveniente da Vanderbilt chiude con 29 punti, 12 assist e 3 palle recuperate, bene Donovan Mitchell con 25 punti e 6 assist. Jarrett Allen piazza la doppia da 14+14 rimbalzi, ok LeVert ed Evan Mobley. Jaylen Brown ne mette 30 con 8 rimbalzi per i Celtics, 26-12-6 per un sempre positivo Tatum, ok Brogdon e Smart.

Atlanta non ha problemi al Garden contro New York. Gli Haeks la vincono di fatto nel terzo quarto con un parziale di 32-10. Dejounte Murray incanta con 36 punti, 9 assist e 5 rubate, Trae Young chiude con 17, 6 rimbalzi e 7 assist. Hunter piazza 21 punti, doppia-doppia per Collins. Brunson è il top scorer dei Knicks con 20 punti, 19-5-5 per Barrett, Quickley prende 16 rimbalzi. Chicago non ha problemi in casa contro Charlotte. I Bulls prendono vantaggio nel secondo quarto ma nella ripresa non c’è storia. Javonte Green comanda con 17 punti e 8 rimbalzi, 16 per Dragic e Patrick Williams, doppia per Vucevic. Kelly Oubre Jr è il migliore degli Hornets con 24 punti, 11 e 13 rimbalzi per Plumlee.

Trionfo aall’ultimo istante per Miami contro Sacramento. Gli Heat la spuntano a 3.5 secondi dalla fine con una tripla di Tyler Herro. Il tiratore ex Kentucky mette a referto 26 punti, 12 rimbalzi e 3 stoppate, 20 con 11 rimbalzi e 6 assist per Adebayo. Kyle Lowry è concentrato con 22 punti, 5 rimbalzi e 7 assist, assente Butler. Nei Kings Sabonis sfiora la tripla-doppia con 22 punti, 12 rimbalzi e 8 assist, stessi punti per Huerter, 19 e 7 assist per Monk. Infine ancora una sconfitta per Philadelphia in casa contro Washington. I capitolini la spuntano con sapienza e la sigillano nell’ultimo quarto. Kristaps Porzingis domina sotto canestro con 30 punti e 9 rimbalzi, 29 e 5 assist per Beal. Ottima gara di Kuzma con 18 punti e 8 rimbalzi, doppia pulita per Hachimura. Maxey ci prova per i Sixers con 32 punti, 24 e 10 assist per James Harden. Embiid ancora fuori, Tobias Harris chiude con 16 punti e 9 rimbalzi.

I risultati della notte:

Washington Wizards – Philadelphia 76ers 121-111

Top scorer: Porzingis 30 pt. (W), Maxey 32 pt. (P)

Boston Celtics – Cleveland Cavaliers 113-114 OT

Top scorer: Garland 29 pt. (C), J. Brown 30 pt. (B)

Sacramento Kings – Miami Heat 107-110

Top scorer: Herro 26 pt. (M), Sabonis 22 pt. (S)

Atlanta Hawks – New York Knicks 112-99

Top scorer: Murray 36 pt. (A), Brunson 20 pt. (NY)

Charlotte Hornets – Chicago Bulls 88-106

Top scorer: Ja. Green 17 pt. (Chi), Oubre Jr 24 pt. (Cha)

Los Angeles Clippers – Houston Rockets 109-101

Top scorer: George 28 pt. (LAC), Sengun 26 pt. (H)

Detroit Pistons – Milwaukee Bucks 91-116

Top scorer: G. Antetokounmpo 32 pt. (M), Bey 22 pt. (D)

Toronto Raptors – San Antonio Spurs 143-100

Top scorer: Trent Jr 24 pt. (T), Bates-Diop 17 pt. (SA)

Utah Jazz – Dallas Mavericks 100-103

Top scorer: Doncic 33 pt. (D), Clarkson 22 pt. (U)

Memphis Grizzlies – Portland Trail Blazers 111-106

Top scorer: Bane 29 pt. (M), Simons 31 pt. (P)

New Orleans Pelicans – Los Angeles Lakers 117-120 OT

Top scorer: Walker IV 28 pt. (LAL), Williamson 27 pt. (NO)

Il finale di Pelicans-Lakers:

Il finale di Celtics-Cavaliers:

La Top 10 delle giocate della notte:

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 28enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...