Fernando Santos non è più il CT della nazionale del Portogallo. L’allenatore portoghese lascia con un Europeo e una Nations League

Cade un’altra panchina di una grande nazionale europea. Fernando Santos e il Portogallo si separano consensualmente dopo più di 8 anni. Il tecnico portoghese paga la brutta eliminazione al Mondiale contro il Marocco ai quarti e le polemiche con Cristiano Ronaldo. Santos ha guidato i lusitani per 109 gare con ben 67 vittorie e due clamorosi successi. Il più grande è senza dubbio l’Europeo 2016 vinto a Parigi contro la Francia mentre l’altro è la Nations League 2018/19 in casa contro l’Olanda. Ai Mondiali invece il CT non ha mai raccolto tanto con due eliminazioni agli ottavi e una ai quarti, da segnalare anche il terzo posto alla Confederations Cup 2017. Ora bisognerà conoscere il nuovo allenatore della nazionale portoghese con la suggestione Mourinho. Qui l’annuncio della federazione portoghese:

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...