src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">

Ecco tutti i risultati della notte del 27 dicembre di regular season NBA 2022/23. Vincono Celtics, Clippers, Lakers, Nuggets, Suns e Warriors

Nottata storica in NBA complice un signore che proviene dalla Slovenia. Dallas vince infatti una gara assurda all’overtime contro New York grazie soprattutto a Luka Doncic. Lo sloveno mette giù la prima tripla-doppia nella storia NBA da 60 punti, 21 rimbalzi e 10 assist ma non termina qui. Mancano 35 secondi alla fine del match e i Knicks comandano di 9 punti, i Mavs iniziano ad avvicinarsi e sotto di tre a 4 secondi dalla fine arrivano due liberi per Luka. Doncic non fallisce il primo mentre il secondo lo sbaglia di proposito, prende il rimbalzo e in precario equilibrio firma il pari che vale i supplementari. Mai una squadra in NBA sotto di 9 punti a 35 secondo dalla fine era riuscita a pareggiarla. All’overtime l’inerzia è per i texani che portano a casa una vittoria epica. Molto bene Spencer Dinwiddie con 25 punti, 6 rimbalzi e 5 assist, 19 con 9 rimbalzi e 3 stoppate per Wood. Ai Knicks non basta un Quentin Grimes da 33 punti e 6 rimbalzi, 29 e 18 rimbalzi per uno straordinario Julius Randle. Mitchell Robinson piazza 20 punti e 16 rimbalzi, 13 e 15 assist per Quickley, McBride mette 14 punti.

Denver trionfa a Sacramento e vince la quinta gara di fila conservando il primato. Successo in rimonta per i Nuggets grazie ad un secondo tempo da +16. Michael Porter Jr è caldo con 30 punti e 6 rimbalzi, 25 con 5 rimbalzi e 7 assist per Jamal Murray. Nikola Jokic sfiora la tripla doppia con 20 punti, 9 rimbalzi e 11 assist, 11 per Caldwell-Pope. Nei Kings il migliore è DeAaron Fox con 26 punti e 4 assist, 21 per Huerter. Barnes piazza 13 punti e 8 rimbalzi, 11 e 10 rimbalzi di Lyles, stessi punti per Keegan Murray. I Los Angeles Clippers vincono a Toronto e confermano l’ottimo stato di forma. I losangelini la portano a casa nei due quarti centrali mostrando un roster più all’altezza. Paul George guida la mabanda con 23 punti, 7 rimbalzi e 5 assist, 23 e 16 rimbalzi invece per un buon Zubac. Norman Powell piazza 22 punti e 3 rubate, 20 per Reggie Jackson, 15 con 7 rimbalzi e 8 assist per l’ex Leonard. Pascal Siakam fa il possibile per i canadesi con 36 punti, 9 rimbalzi e 5 assist, ne mette 20 Trent Jr. Ottimo Scottie Barnes con 17 punti, 12 rimbalzi e 8 assist, 18 per Anunoby, male VanVleet.

Pheonix espugna il campo di Memphis e torna alla vittoria in trasferta. I Suns prendono il largo nel secondo quarto e poi non fanno altro che gestire il cospicuo vantaggio. Duane Washington Jr è il più prolifico con 26 punti e 8 assist, 16 per l’australiano Landale. Ayton piazza 15 punti e 10 rimbalzi, 14 e 6 assist per Chris Paul, Lee e Okogie si fermano a 12. Nei Grizzlies brilla solo Ja Morant con 34 punti e 6 assist, 14 per un discreto Bane, 8 più 8 rimbalzi di Clarke. Golden State vince con difficoltà in casa contro Charlotte. Gli Hornets firmano una gran rimonta fino al pari a 3 minuti dal termine ma i Warriors la vincono di esperienza ed energie. Klay Thompson è in serata con 29 punti e 5 rimbalzi, 24 e 6 assist per Poole. Kuminga piazza 14 punti e 6 rimbalzi, 11 e 9 rimbalzi di Looney, Draymond Green sigla 9 punti, 10 rimbalzi e 5 assist. LaMelo Ball è il best scorer degli Hornets con 21 punti e 10 rimbalzi, 19 per Rozier 14 a testa pet Hayward e Washington.

Oklahoma City non ha problemi in casa contro San Antonio. Gara gestita dai Thunder che si rilassano nel terzo quarto ma poi chiudono con anticipo la pratica. Shai Gilgeous-Alexander è straordinario con 28 punti, 6 rimbalzi, 8 assist, 2 rubate e 4 stoppate. Muscala piazza 19 punti e 6 rimbalzi, 17 per Mann, 15 e 9 rimbalzi per Jalen Williams. Devin Vassell piazza 20 punti per gli Spurs, 19 di Keldon Johnson. Sochan chiude con 16 punti e 9 rimbalzi, 14 con 5 assist e 4 rubate di Tre Jones. Successo esterno per i Los Angeles Lakers in casa di Orlando. Gara a senso unico per i gialloviola che comandano dal primo all’ultimo minuto. LeBron James guida i suoi con 28 punti, 7 rimbalzi e 5 assist, 21 e 10 rimbalzi per Thomas Bryant. Brown Jr piazza 15 punti, tripla-doppia di Westbrook con 15, 13 rimbalzi e 13 assist. Nei Magic il migliore è Markelle Fultz con 16 punti, 15 per Carter Jr e Franz Wagner. Terrence Ross piazza 13 punti, male Banchero con 4 punti, 5 rimbalzi, 3 assist e una rubata.

Ad Est Boston conferma facilmente il primato piegando agilmente Houston. I Celtics prendono le misure dopo un quarto e iniziano a veleggiare senza problemi verso la vittoria. Jaylen Brown è in ottima serata con 39 punti e 3 rubate, 38 e 8 rimbalzi per il compare Tatum. Robert Williams piazza 11 punti e 15 rimbalzi, 9 con 6 assist e 3 rubate per Smart. Nei Rockets bene Jalen Green con 28 punti, 22 e 9 assist di Kevin Porter Jr. Martin Jr segue con 17 punti, 10 e 5 rimbalzi per Tyty Washington Jr. Successo agevole anche per Indiana in casa contro un Atlanta smarrita. Buddy Hield comanda con 28 punti e 9 rimbalzi, 23 e 7 assist per Haliburton. Myles Turner mette 17 punti e 6 rimbalzi, 18 anche per Mathurin, 16 e 5 rimbalzi di Brissett. John Collins è il migliore degli Hawks con 26 punti e 10 rimbalzi, Trae Young ne Firma 22 con 10 assist. Bogdan Bogdanovic mette 18 punti, 14 per Dejounte Murray, discreto Jalen Johnson.

Infine Washington resiste contro Philadelphia e si prende una vittoria prestigiosa. I Wizards giocano un ottimo primo tempo ma nella ripresa devono soffrire il rientro dei Sixers. Decisive per la vittoria la tripla di Porzingis per allontanarsi e i liberi a segno nel finale di gara. Kristaps Porzingis comanda con 24 punti, 10 rimbalzi, 2 rubate e 3 stoppate. Beal piazza 19 punti e 5 assist, 14 e 8 rimbalzi per Kuzma, stessi punti per Hachimura. Ai 76ers non basta un Joel Embiid clamoroso da 48 punti, 10 rimbalzi, 3 rubate e 3 stoppate. Ottimo anche James Harden con 27 punti, 7 rimbalzi, 13 assist e 3 rubate, 15 per Tobias Harris poi il vuoto.

I risultati della notte:

Los Angeles Lakers – Orlando Magic 129-110

Top scorer: James 28 pt. (LAL), Fultz 16 pt. (O)

Philadelphia 76ers – Washington Wizards 111-116

Top scorer: Porzingis 24 pt. (W), Embiid 48 pt. (P)

Houston Rockets – Boston Celtics 102-126

Top scorer: J. Brown 39 pt. (B), J. Green 28 pt. (H)

Atlanta Hawks – Indiana Pacers 114-129

Top scorer: Hield 28 pt. (I), Collins 26 pt. (A)

Los Angeles Clippers – Toronto Raptors 124-113

Top scorer: Zubac 23 pt. (LAC), Siakam 36 pt. (T)

Phoenix Suns – Memphis Grizzlies 125-108

Top scorer: D. Washington Jr 26 pt. (P), Morant 34 pt. (M)

San Antonio Spurs – Oklahoma City Thunder 114-130

Top scorer: Gilgeous-Alexander 28 pt. (OKC), Vassell 20 pt. (SA)

New York Knicks – Dallas Mavericks 121-126 OT

Top scorer: Doncic 60 pt. (D), Grimes 33 pt. (NY)

Charlotte Hornets – Golden State Warriors 105-110

Top scorer: Thompson 29 pt. (GS), Ball 21 pt. (C)

Denver Nuggets – Sacramento Kings 113-106

Top scorer: M. Porter Jr 30 pt. (D), Fox 26 pt. (S)

Il finale dei regolamentari di Knicks-Mavericks:

I 60 punti di Doncic:

La Top 10 delle giocate della notte:

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 28enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...