src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">

Ecco tutti i risultati della notte del 31 dicembre di regular season NBA 2022/23. Bene Cavs, Grizzlies, Mavs, Nets e Sixers

Nella notte di Capodanno, la NBA non si ferma e ci regala un finale con il botto. Vi abbiamo raccontato in diretta il successo Indiana suo Los Angeles Clippers (qui gli highlights). Brooklyn piega la resistenza di Charlotte, fa 11 vittorie di fila e si pre de la seconda piazza ad Est. Successo agevole dei Nets che mollano gli ormeggi sono a risultato acquisito. Kyrie Irving guida la barca con 28 punti e 6 rimbalzi, 23 e 5 rimbalzi per Durant. Ottimo Claxton con 14 punti, 6 rimbalzi e 6 stoppate, 14 e 6 assist per O’Neale, 11 con 5 rimbalzi e 5 rubate per Watanabe. LaMelo Ball è il migliore degli Hornets con 23 punti, 7 rimbalzi e 11 assist, 22 e 10 rimbalzi per Plumlee. Rozier piazza 16 punti e 5 rimbalzi, 12 per PJ Washington, 10 e 6 rimbalzi di McDaniels.

Vittoria con sofferenza per Cleveland in casa di Chicago. I Cavs, avanti di 7 a 2 minuti dalla fine, smettono di segnare e permettono ai Bulls di credere nella rimonta ma il tiro allo scadere di DeRozan non entra per il sorpasso. Caris LeVert piazza 23 punti e 7 rimbalzi, 20 e 9 rimbalzi per Kevin Love. Mitchell piazza 15 punti, 6 assist e 4 rubate, 12 per Osman, 11 e 7 rimbalzi per Okoro. DeRozan è il top scorer della Windy City con 21 punti e 3 rubate, 19 e 5 rubate per Dosunmu. LaVine mette 15 punti, 12 per Javonte Green, 11 e 14 rimbalzi per Vucevic. Torna al successo anche Philadelphia che passeggia in casa di Oklahoma City. I Sixers la vincono di fatto nel primo tempo e poi devono solo amministrare. Tobias Harris chiude con 23 punti e 9 rimbalzi, 18 e 5 assist per Milton. Joel Embiid firma la tripla doppia da 16 punti, 13 rimbalzi e 10 assist più 4 stoppate, 17 con 7 rimbalzi, 5 assist e 3 rubate per Melton. Nei Thunder Giddey mette 20 punti e 9 rimbalzi, 17 per Jalen Williams. Serata no al tiro per Gilgeous-Alexander con 14 punti, 6 rimbalzi e 5 assist, 13 e 3 rubate per Dort.

Miami vince in casa di Utah sulla sirena. A 6 secondi dalla fine Highsmith fa una sciocchezza e permette a Markkanen di pareggiare il match con 3/3 dalla lunetta. Herro salva però gli Heat dal supplementare con una tripla sull’ultima azione e li riporta alla vittoria. Bam Adebayo piazza 32 punti, 8 rimbalzi e 5 assist, 29 con 9 rimbalzi e 6 assist invece per l’eroe Tyler Herro. Oladipo chiude con 23 punti, 5 rimbalzi e 5 assist, 13 e 6 assist per Strus. Lauri Markkanen ci prova per i Jazz con 29 punti e 14 rimbalzi, 22 per Jordan Clarkson. Beasley piazza 17 punti, 14 con 6 assist e 3 rubate per Olynyk, 14 anche per Sexton, ancora fuori dalle rotazioni Fontecchio.

New York espugna Houston e conquista una vittoria cruciale. Julius Randle è in gran serata e piazza 35 punti, 12 rimbalzi e 6 assist, 27 con 5 rimbalzi, 7 assist e 3 rubate per Quickley. Grimes mette 19 punti, Mitchell Robinson prende 12 rimbalzi. Kevin Porter Jr è il migliore dei Rockets con 23 punti, 10 rimbalzi e 8 assist, 16 per Jalen Green, 12 di Gordon. Trionfo a sorpresa per Detroit in casa di Minnesota. Vittoria dei Pistons in rimonta con un gran secondo tempo. Bojan Bogdanovic guida con 28 punti, 6 rimbalzi e 5 assist, 18 e 10 rimbalzi per Bagley III. Burks piazza 13 punti e 7 rimbalzi, 13 anche per Bey, 12 e 8 rimbalzi di Diallo, 11-6-5 per Joseph. Anthony Edwards ci prova con 30 punti, 7 rimbalzi e 5 assist, 25 e 5 assist di Russell, 12 e 6 rimbalzi per Kyle Anderson.

Memphis vince lo scontro d’alta classifica ad Ovest contro New Orleans. I Grizzlies partono meglio, amministrano nella parte centrale poi danno la sferzata negli ultimi 12 minuti. Ja Morant è incontenibile con 32 punti e 8 assist, 18 e 7 rimbalzi per Bane. Jahren Jackson Jr è tuttofare con 17 punti, 6 rimbalzi, 3 rubate e 6 stoppate, 10 e 21 rimbalzi per Adams. Zion Williamson è sottotono ma mette comunque 20 punti e 9 rimbalzi, 15 per Trey Murphy. Hayes piazza 13 punti, 12 per Marshall, 11 e 7 rimbalzi per Hernangomez, male McCollum. Infine Dallas si prende con sofferenza il derby texano contro San Antonio. Sempre più incredibile Luka Doncic che firma 51 punti, 6 rimbalzi, 9 assist e 4 rubate. Wood firma 25 punti e 7 rimbalzi, 14 per Hardaway Jr, 11 invece per Dinwiddie. Keldon Johnson piazza 30 punti per gli Spurs, 19 con 15 rimbalzi e 6 assist di Poeltl. Sochan piazza 20 punti e 6 rimbalzi, 18 con 5 rimbalzi e 6 assist di Tyus Jones.

I risultati della notte:

Los Angeles Clippers – Indiana Pacers 130-131

Top scorer: Turner 34 pt. (I), George 45 pt. (LAC)

Brooklyn Nets – Charlotte Hornets 123-106

Top scorer: Irving 28 pt. (B), Ball 23 pt. (C)

Cleveland Cavaliers – Chicago Bulls 103-102

Top scorer: LeVert 23 pt. (Cl), DeRozan 21 pt. (Ch)

New York Knicks – Houston Rockets 108-88

Top scorer: Randle 35 pt. (NY), K. Porter Jr 23 pt. (H)

Dallas Mavericks – San Antonio Spurs 126-125

Top scorer: Doncic 51 pt. (D), K. Johnson 30 pt. (SA)

New Orleans Pelicans – Memphis Grizzlies 101-116

Top scorer: Morant 32 pt. (M), Williamson 20 pt. (NO)

Detroit Pistons – Minnesota Timberwolves 116-104

Top scorer: Bogdanovic 28 pt. (D), Edwards 30 pt. (M)

Philadelphia 76ers – Oklahoma City Thunder 115-96

Top scorer: Harris 23 pt. (P), Giddey 20 pt. (OKC)

Miami Heat – Utah Jazz 126-123

Top scorer: Adebayo 32 pt. (M), Markkanen 29 pt. (U)

I 51 punti di Doncic:

Il finale di Heat-Jazz:

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 28enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...