src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">

Ecco tutti i risultati della risultati della notte del 5 gennaio di regular season NBA 2022/23. Successo per Denver, Memphis e Utah

La notte dell’Epifania ci offre quattro grandi sfide con tanto da raccontare. Boston domina in casa di Dallas, si rialza e consolida il primato ad Est. Match sempre in controllo dei Celtics che partono subito forte, non rallentano e non lasciano mai la chance ai Mavericks di rientrare. Jayson Tatum trascina i suoi con una tripla doppia da 29 punti, 14 rimbalzi e 10 assist. Jaylen Brown si contiene con 19 punti e 7 rimbalzi, 15 e 5 rimbalzi per Smart, 15 punti anche per Brogdon. Grant Williams piazza 12 punti, 10 per Derrick White, 8 più 8 rimbalzi di Horford. Nei Mavs serata non positiva per Luka Doncic che chiude comunque con 23 punti e 9 rimbalzi. Bene Jaden Hardy con 15 punti, 18 e 5 assist per Dinwiddie. Chris Wood mette 12 punti e 12 rimbalzi, 10 e 8 rimbalzi di Powell, pessimo Hardaway Jr.

Ad Ovest Denver non sbaglia in casa contro i Los Angeles Clippers e tiene il primato. I Nuggets chiudono la pratica già nel primo tempo con un +34 di parziale e I losangelini con soli 32 punti fatti. Nella ripresa il copione non cambia se non a risultato acquisito con i Clippers che diminuiscono l’umiliazione. Jamal Murray è il miglior realizzatore con 18 punti, 16 per Bones Hyland. Nikola Jokic si contiene con 12 punti, 6 rimbalzi e 9 assist, 15 e 12 rimbalzi per un ottimo Cancar, 13 e 7 rimbalzi per Gordon. Bene Nnaji con 13 punti e 6 rimbalzi, 10 e 5 rimbalzi per Porter Jr, ok Bruce Brown e Caldwell-Pope. Nei Clippers il top scorer è Norman Powell con 13 punti, 12 e 10 rimbalzi per Moses Brown, 12 anche per Mann. Serata pessima per George e Leonard che vengono risparmiati di minutaggio visto il risultato.

Memphis non sbaglia in casa di Orlando e rimane aggrappata a Denver in testa. I Grizzlies partono sornioni ma nel secondo quarto piazzano un parziale di +20 che pare chiudere la contesa. I Magic però non demordono, restano in gara e nel finale accorciano visibilmente mettendo qualche preoccupazione agli avversari. Ja Morant è sempre il leader tecnico dei Grizzlies con 32 punti, 5 rimbalzi e 6 assist. Serata di gala per Jaren Jackson Jr con 31 punti, 10 rimbalzi e 3 stoppate, ok Ziaire Williams con 16. Tyus Jones piazza 12 punti e 8 rimbalzi, 11 con 6 rimbalzi e 6 assist per Brooks. Per la franchigia della Florida brilla Paolo Banchero con 30 punti, 9 rimbalzi, 3 assist e una rubata. Franz Wagner lo accompagna con 22 punti, 18 e 7 rimbalzi per Wendell Carter Jr, 14 invece per Ross.

Infine Utah espugna il campo di Houston e resta incollata alla zona play-in. I Jazz partono meglio, tengono botta nei due quarti centrali e infine nel finale danno l’allungo decisivo per la vittoria. Lauri Markkanen si prende la scena con il career-high da 49 punti e 8 rimbalzi. Jordan Clarkson piazza 19 punti e 5 assist, 19 anche per Beasley. Agbaji piazza 11 punti, Conley smista 11 assist, out ancora Fontecchio. Nei Rockets Jalen Green chiude con 30 punti, 20 e 14 rimbalzi per un Sengun positivo. Kevin Porter Jr piazza 23 punti e 6 rimbalzi, 12 per Eric Gordon, 11 invece di Tate.

I risultati della notte:

Memphis Grizzlies – Orlando Magic 123-115

Top scorer: Morant 32 pt. (M), Banchero 30 pt. (O)

Boston Celtics – Dallas Mavericks 124-95

Top scorer: Tatum 29 pt. (B), Doncic 23 pt. (D)

Utah Jazz – Houston Rockets 131-114

Top scorer: Markkanen 49 pt. (U), J. Green (H)

Los Angeles Clippers – Denver Nuggets 91-122

Top scorer: J. Murray 18 pt. (D), Powell 13 pt. (LAC)

I 49 punti di Markkanen:

La Top 10 delle giocate della notte:

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 28enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...