src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">

Ecco tutti i risultati della notte del 16 gennaio di regular season NBA 2022/23. Ok Bucks, Cavs, Grizzlies, Hawks, Jazz, Lakers, Raptors e Warriors

Il lunedì di NBA è dedicato a Martin Luther King, festa nazionale negli States, e il palinsesto è molto ricco. Boston vince la settima gara consecutiva, piega Charlotte e allunga in testa ad Est. Successo netto per i Celtics che partono subito a mille e mettono un discreto vantaggio fra se e gli Hornets. I calabroni provano a riaprirla nella fase centrale del match ma la voglia dei leprecauni rimette tutto a distanza di sicurezza nell’ultimo quarto. Jayson Tatum è un versione MVP wannabe e piazza 51 punti, 9 rimbalzi e 5 assist da assoluto dominatore. Ottimo Derrick White con 19 punti e 8 assist, 16 per Brogdon, 10 e 6 assist per Smart. Jalen McDaniels è il top scorer degli Hornets con 26 punti ma il migliore è LaMelo Ball con 25, 5 rimbalzi e 6 assist. Bene Plumlee con 19 punti, 12 rimbalzi e 7 assist, 17 e 2 stoppate per PJ Washington, 14 con 7 assist e 3 rubate per Rozier.

Successo in rimonta per Milwaukee contro Indiana. I Pacers giocano un ottimo primo tempo e chiudono con la doppia cifra di vantaggio. I Bucks escono fuori nella ripresa, accorciano nel terzo ma sono travolgenti nel quarto quarto e la vincono in scioltezza. Ancora senza Giannis, è Jrue Holiday a trascinare i suoi con 35 punti e 11 assist con un ottimo Portis da 21 e 11 rimbalzi. Brook López piazza 19 punti e 6 rimbalzi, 17 e 5 rimbalzi per Grayson Allen, 14 e 6 rimbalzi per Nwora. Nei Pacers ci prova Myles Turner con 30 punti, 8 rimbalzi e 4 stoppate, bene McConnell con 29, 5 rimbalzi, 9 assist e 3 rubate. Buddy Hield piazza 18 punti, 5 rimbalzi e 5 assist, 12 e 8 rimbalzi per Mathurin. Torna alla vittoria anche Cleveland che piega New Orleans. Anche qui decisivo un quarto periodo di alto livello dei Cavs dopo un match in sostanziale equilibrio. Darius Garland è il protagonista con 30 punti, 6 rimbalzi e 11 assist aiutato da un Jarrett Allen da 24, 11 rimbalzi e 5 assist. Evan Mobley chiude con 19 punti e 8 rimbalzi, 11 per Mitchell ed Okoro. McCollum è il miglior realizzatore dei Pelicans con 25 punti, bene Valanciunas con 22 e 13 rimbalzi. Trey Murphy piazza 17 punti, 14 per Marshall, 10 con 5 assist e 3 rubate di Alvarado.

Terza win consecutiva per Atlanta in uno scontro importante contro Miami. Primo tempo a suffragio degli Hawks che arano gli Heat sotto tutti i punti di vista. La squadra di Spoelstra prova a rientrare in partita nel finale ma i padroni di casa rispondono presente e trionfano. Dejounte Murray è in serata con 28 punti e 7 assist, bene Trae Young con 24, 8 assist e 4 rubate. Hunter mette 15 punti, 14 per Collins, 12 con 6 rimbalzi e 3 stoppate per Capela, stessi punti per Aj Griffin. Agli Heat non basta un Jimmy Butler da 34 punti, 20 con 13 rimbalzi, 5 assist, 3 rubate e 3 stoppate per Adebayo. Herro piazza 15 punti e 5 rimbalzi, 13 di Strus, Vincent si ferma a 10, Oladipo chiude con 7 punti, 6 rimbalzi e 10 assist. Toronto sbanca New York dopo un overtime. Match molto altalenante con tanti errori nel finale che sembrano condannare l’una o l’altra squadra ma Barrett con una schiacciata a tempo quasi scaduto la prolunga. Al supplementare un mini a lungo dei Raptors basta per vincerla anche se a deciderla è la tripla fallita di Brunson sulla sirena. Fred VanVleet guida i canadesi con 33 punti, 5 rimbalzi e 8 assist, 26 e 7 rimbalzi per Scottie Barnes. Siakam sigla 20 punti, 8 rimbalzi e 9 assist, 18 e 5 rimbalzi per Trent Jr, 10 con 5 rimbalzi, 3 rubate e 2 stoppate di Anunoby. RJ Barrett è il migliore dei Knicks con 32 punti e 7 rimbalzi, 26 e 7 rimbalzi per Brunson. Ok Randle con 21 punti, 15 rimbalzi e 8 assist, 14 per Quickley, 11 e 8 rimbalzi di Robinson, 10 e 7 rimbalzi per Grimes.

Ad Ovest Memphis si sbarazzare di Phoenix, fa 10 di fila e si riprende nuovamente il primato condiviso. Dopo una buona partenza dei Suns, i Grizzlies diventano famelici e la fanno loro con parziali fuori di testa. Ja Morant trascina la franchigia del Tennessee con 29 punti e 7 assist aiutato da un Bane da 28 e 6 assist. Jaren Jackson Jr è in gran forma con 18 punti, 8 rimbalzi e 6 stoppate, 13 e 6 rimbalzi per Clarke, 19 e 8 rimbalzi per Roddy, 10 e 8 assist invece per Tyus Jones. Bridges è il meno peggio dei Suns con 21 punti e 7 assist, 18 e 5 rimbalzi per Ayton. Dario Saric piazza 12 punti, 7 rimbalzi e 5 assist, 10 per Saben Lee, 8 e 9 assist di Damion Lee. Golden State torna al successo in trasferta e lo fa nella capitale Washington. I Warriors partono meglio, hanno un leggero calo nel terzo quarto ma nel finale la legittimano. Steph Curry è tornato ai suoi livelli con 41 punti e 7 rimbalzi da leader, benissimo anche Poole con 32 e 7 rimbalzi. Ottimo Draymond Green con 17 punti, 6 rimbalzi, 10 assist e 3 rubate, 14 per Wiggins, 11 e 5 rimbalzi per DiVincenzo. Kristaps Porzingis è il migliore dei Wizards con 32 punti e 5 rimbalzi, 17 e 10 assist per Morris. Kuzma chiude con 16 punti, 11 rimbalzi e 5 assist, 16 anche per Hachimura, 14 e 5 rimbalzi per Gafford.

Successo in rimonta nel finale per Utah in casa di Minnesota. Dopo una parte centrale molto buona dei Twolves, i Jazz piazzano la rimonta nel finale e la decidono grazie al liberi di Clarkson. Walker Kessler vola con 20 punti, 21 rimbalzi e 2 stoppate, 21 invece per Clarkson. Collin Sexton piazza 19 punti, 17 per Agbaji, 15 e 8 rimbalzi per Vanderbilt, 14 con 8 rimbalzi e 6 assist di Conley. Anthony Edwards ci prova per i Twolves con 29 punti, 5 assist e 3 rubate, 21 e 7 assist di Russell. Nowell mette 16 punti, tripla-doppia di Kyle Anderson con 13-11-10, 12 per Prince. Infine vittoria fondamentale per i Los Angeles Lakers contro Houston per restare in scia play-in. Il secondo quarto gialloviola firma l’allungo, i texani provano a rientrare ad inizio ripresa ma i Lakers rispondono presente negli ultimi 12 minuti. LeBron James gioca una gara fuori di testa da 48 punti, 8 rimbalzi e 9 assist, 24 e 5 rimbalzi per Westbrook. Nunn sigla 15 punti, 14 e 9 rimbalzi per Gabriel, 11 per Beverley. Alperen Sengun guida I Rockets con 33 punti, 15 rimbalzi, 6 assist e 4 stoppate, 23 e 5 rimbalzi per Jalen Green. Eric Gordon chiude con 19 punti e 8 assist, 17 e 7 rimbalzi per Martin Jr, 14-4-4 di Jabari Smith Jr.

I risultati della notte:

Boston Celtics – Charlotte Hornets 130-118

Top scorer: Tatum 51 pt. (B), McDaniels 26 pt. (C)

Indiana Pacers – Milwaukee Bucks 119-132

Top scorer: Holiday 35 pt. (M), Turner 30 pt. (I)

New Orleans Pelicans – Cleveland Cavaliers 103-113

Top scorer: Garland 30 pt. (C), McCollum 25 pt. (NO)

Toronto Raptors – New York Knicks 123-121 OT

Top scorer: VanVleet 33 pt. (T), Barrett 32 pt. (NY)

Golden State Warriors – Washington Wizards 127-118

Top scorer: Curry 41 pt. (GS), Porzingis 32 pt. (W)

Miami Heat – Atlanta Hawks 113-121

Top scorer: D. Murray 28 pt. (A), Butler 34 pt. (M)

Utah Jazz – Minnesota Timberwolves 126-125

Top scorer: Clarkson 21 pt. (U), Edwards 29 pt. (M)

Phoenix Suns – Memphis Grizzlies 106-136

Top scorer: Morant 29 pt. (M), Bridges 21 pt. (P)

Houston Rockets – Los Angeles Lakers 132-140

Top scorer: James 48 pt. (LAL), Sengun 33 pt. (H)

I 51 punti di Jayson Tatum:

I 48 punti di LeBron James:

La Top 10 delle giocate della notte:

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 28enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...