src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">

Ecco tutti i risultati della notte del 18 gennaio di regular season NBA 2022/23. Ok Hawks, Heat, Hornets, Jazz, Kings, Thunder e Wizards

Nottata molto ricca di NBA con ben 9 sfide che hanno modificato i destini sulle due Conference. Denver piega anche Minnesota, centra l’ottava vittoria di fila e tiene il primato solitario. Successo in rimonta nel finale per i Nuggets che trovano il vantaggio solo a 55 secondi dalla fine e la sigillano poi con Gordon a 13 secondi dalla fine ma i Twolves pagano quasi 3 minuti senza canestri. Nikola Jokic non smette con le triple-doppie e piazza 31 punti, 11 rimbalzi e 13 assist, 28 invece per Jamal Murray. Bruce Brown chiude con 16 punti e 5 rimbalzi, 11 e 3 rubate per Caldwell-Pope. Il miglior realizzatore dei Timberwolves è Jaden McDaniels con 18 punti e 3 stoppate, 17 e 3 stoppate invece per Naz Reid. Serata no al tiro per Anthony Edwards che chiude con 16 punti e 9 rimbalzi, 16 anche per Garza, 14 di Prince, 13 con 11 rimbalzi, 8 assist e 4 rubate di Kyle Anderson, 13 e 7 assist per Russell.

Memphis però non si ferma, sigla l’undicesima vittoria di fila e lo fa in casa contro Cleveland. Match molto equilibrato che si decide solo a 16 secondi dal termine con il tap-in di Adams e la stoppata di Brooks su Garland allo scadere. Desmond Bane chiude con 25 punti, 24 e 8 assist per il leader Ja Morant. Santi Aldana piazza 16 punti dalla panca, 15 con 7 rimbalzi e 4 stoppate per Jackson Jr, 13 e 10 rimbalzi per Adams. Darius Garland è il migliore dei Cavs con 24 punti, 5 rimbalzi e 14 assist, 23 e 6 assist per LeVert. Ok Evan Mobley con 18 punti e 15 rimbalzi, 17 di Okoro, 14 e 8 rimbalzi per Jarrett Allen. Sacramento vince il derby californiano con i Los Angeles Lakers e si prende la terza posizione. La quinta win di fila dei Kings arriva grazie a due quarti centrali quasi da +20 e da un ultimo minuto finale di gran esperienza sfruttando la situazione falli. De’Aaron Fox è in gran forma con 31 punti e 6 assist, 20 e 6 rimbalzi per Barnes. Huerter sigla 18 punti e 8 assist, 16 e 11 rimbalzi per Holmes, 10 più 10 rimbalzi di Keegan Murray, 10 e 6 rimbalzi invece per Lyles. Neanche a dirlo LeBron 2guida i Lakers con 32 punti, 8 rimbalzi e 9 assist, 19 con 7 rimbalzi e 5 assist per Westbrook. Nunn mette 14 punti, 12 per Christie, 10 e 6 rimbalzi di Gabriel, male i titolari.

Utah piega inesorabilmente i Los Angeles Clippers e torna in linea playoff. I Jazz dominano la gara interna contro i losangelini dal primo all’ultimo minuto senza mai dare speranze di rientro. Lauri Markkanen è strepitoso con 34 punti e 12 rimbalzi, 17 e 9 assist di Conley. Jordan Clarkson mette 16 punti, 13 e 11 rimbalzi du Kessler, 13 anche per Beasley, 3 minuti in campo per Fontecchio con 3 punti e un rimbalzo. Normann Powell è il migliore dei Clippers con 30 punti, 15 e 12 rimbalzi di Zubac. Batum mette 11 punti e 5 rimbalzi, 11 per Reggie Jackson, uno in meno per Morris. Successo importante in ottica post season anche per Oklahoma City che supera senza problemi Indiana. Ai Thunder bastano un super primo e un altrettanto super terzo quarto per chiudere la pratica. Shai Gilgeous-Alexander è sempre il leader con 23 punti, 6 assist e 3 rubate, 23 anche per Isaiah Joe. Luguentz Dort piazza 22 punti e 11 rimbalzi, 16 con 6 rimbalzi e 11 assist di Giddey. Kent ich Williams sigla 12 punti, 5 rimbalzi e 10 assist, 11-6-6 con 4 rubate per Jalen Williams, 10 per Aaron Wiggins. Andrew Nembhard è il meno peggio dei Pacers con 18 punti, 5 rimbalzi e 7 assist, 13 con 9 rimbalzi e 3 stoppate per Queen. Mathurin mette 13 punti e 5 rimbalzi, 11 e 5 rimbalzi di Duarte, 10 e 6 assist per McConnell.

Ad Est torna al trionfo Miami che espugna New Orleans. Gli Heat dominano la gara in lungo e in largo evidenziando il periodo nero dei Pelicans. Bam Adebayo domina con 26 punti e 8 rimbalzi, 18 e 7 assist per Jimmy Butler. Super Max Strus con 16 punti e 10 assist, 16 e 5 rimbalzi per Vincent, 14 e 7 assist di Herro, ok Martin e Orlando Robinson. Nei Pelicans si salvano solo McCollum con 21 punti e Valaciunas con 18 e 10 rimbalzi. Marshall chiude con 12 punti e 5 rimbalzi, 11 per Alvarado, 9 e 6 rimbalzi di Daniels. Atlanta vince a Dallas e trova il quarto successo consecutivo. La gara è equilibrata fino a 2 minuti dalla fine quando un 9-2 di parziale partito da una tripla di Murray fa la differenza. Proprio Dejounte Murray guida gli Hawks con 30 punti e 7 rimbalzi, 19 e 5 rimbalzi per Collins. Trae Young veleggua con 18 punti, 12 assist e 3 rubate, 16 e 6 rimbalzi per Capela, 12 e 5 assist per Bogdanovic, 11 punti a testa per Hunter ed Okongwu. Torna Luka Doncic nei Mavs e si vede con 30 punti e 8 assist, 22 e 9 rimbalzi per Wood. Ok Dinwiddie con 20 punti e 7 assist, 18 per Bullock, 9 più 9 rimbalzi di Finney-Smith.

Washington vince al Madison Square Garden contro New York sfruttando l’ottima partenza. I Wizards mettono subito un discreto vantaggio sui Knicks e poi controllano sapientemente il match. Kyle Kuzma guida I suoi con 27 punti, 13 rimbalzi e 7 assist, 22 con 11 rimbalzi e 5 assist per Porzingis. Bradley Beal torna dall’infortunio e piazza 18 punti, 14 e 7 rimbalzi per Avdija, 13-7-5 di Monte Morris. Jalen Brunson è il migliore dei Knicks con 32 punti, 21 e 7 rimbalzi per RJ Barrett. Quickley sigla 18 punti e 5 rimbalzi, 14 più 15 rimbalzi per Randle, 14 anche per Grimes. Infine Charlotte torna alla vittoria dopo 5 KO di fila in casa di Houston. Terry Rozier referta 26 punti e 6 assist, 17 e 9 rimbalzi per Plumlee. Il rookie Mark Williams esplode con 17 punti, 6 rimbalzi e 5 stoppate, 16 con 8 rimbalzi, 3 rubate e 3 stoppate per Washington, 13 per LaMelo Ball che esce anzitempo. Prestazione importante per Jalen Green nei Rockets con 41 punti, 5 rimbalzi e 7 assist, 24 con 12 rimbalzi e 6 assist di Sengun. Kenyon Martin Jr mette 11 punti e 7 rimbalzi, 11 anche per Gordon.

I risultati della notte:

Washington Wizards – New York Knicks 116-105

Top scorer: Kuzma 27 pt. (W), Brunson 32 pt. (NY)

Atlanta Hawks – Dallas Mavericks 130-122

Top scorer: D. Murray 30 pt. (A), Doncic 30 pt. (D)

Charlotte Hornets – Houston Rockets 122-117

Top scorer: Rozier 26 pt. (C), J. Green 41 pt. (H)

Cleveland Cavaliers – Memphis Grizzlies 114-115

Top scorer: Bane 25 pt. (M), Garland 24 pt. (C)

Miami Heat – New Orleans Pelicans 124-98

Top scorer: Adebayo 26 pt. (M), McCollum 21 pt. (NO)

Indiana Pacers – Oklahoma City Thunder 106-126

Top scorer: Joe 23 pt. (OKC), Nembhard 18 pt. (I)

Los Angeles Clippers – Utah Jazz 103-126

Top scorer: Markkanen 34 pt. (U), Powell 30 pt. (LAC)

Minnesota Timberwolves – Denver Nuggets 118-122

Top scorer: Jokic 31 pt. (D), McDaniels 18 pt. (M)

Sacramento Kings – Los Angeles Lakers 116-111

Top scorer: Fox 31 pt. (S), James 32 pt. (LAL)

Il finale di Cavaliers-Grizzlies:

La Top 10 delle giocate della notte:

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 28enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...