Ecco tutti i risultati della notte del 6 marzo di regular season NBA 2022/23. Ok Blazers, Heat, Kings, Nuggets e Sixers

La notte di NBA ci regala tante emozioni e giocate spettacolari. Terza sconfitta di fila per Boston che cade dopo un overtime in casa di Cleveland. I Celtics partono al meglio e dominano la gara per tre quarti poi improvvisa si spengono. I Cavaliers piazzano cosi la rimonta negli ultimi 12 minuti e la pareggiano grazie ai liberi di Mitchell con Grant Williams che ne fallisce due per la vittoria dei leprecauni. Al supplementare i Cavs si dimostrano più in palla e la portano a casa com merito. Donovan Mitchell trascina i suoi con 40 punti e 11 rimbalzi, 25 con 17 rimbalzi e 3 stoppate di Evan Mobley. Darius Garland gestisce le operazioni con 17 punti, 5 rimbalzi e 12 assist, 9 per Okoro. Senza Tatum, Jaylen Brown è il leader dei Celtics con 32 punti, 13 rimbalzi e 9 assist. Malcolm Brogdon piazza 24 punti e 5 assist, 12 a testa per White e Grant Williams, 11 e 5 assist di Smart.

Philadelphia espugna il campo di Indiana e si avvicina così al secondo posto ad Est. Match molto intenso ed equilibrato che i Sixers riescono a vincere grazie alla maggiore qualità del suo roster e alla superiore esperienza del gruppo. Joel Embiid è infermabile con 42 punti e 5 rimbalzi, 24 per Maxey. Jalen McDaniels sigla 20 punti e 8 rimbalzi, 15 di Milton, 14 con 9 rimbalzi e ben 20 assist di Harden, 10 per House Jr. Non basta ai Pacers un Tyrese Haliburton da 40 punti e 16 assist, 16 di Nwora. Buddy Hield chiude con 15 punti e 8 rimbalzi, 14 per Jalen Smith, 13 di Mathurin, 12 con 5 rimbalzi e 3 rubate di McConnell.

Successo in rimonta per Miami contro Atlanta nello scontro in zona play-in. Gli Heat rimontano nella prima parte del quarto quarto poi addirittura vanno avanti e gestiscono un paio di canestri di vantaggio nel finale. Jimmy Butler è l’ispiratore con 26 punti, 9 rimbalzi e 9 assist, 22 per Oladipo. Caleb Martin piazza 21 punti, 16 con 7 rimbalzi, 5 assist e 3 rubate di Adebayo, 14 per Duncan Robinson, 13 di Herro. Trae Young è il migliore degli Hawks con 25 punti e 7 assist, 23 e 8 assist di Dejounte Murray. Saddiq Bey mette 17 punti e 6 rimbalzi, 17 anche per Collins, 14 di Hunter, 12 e 10 rimbalzi per Capela, 12 pure per Bogdanovic.

Ad Ovest non sbaglia la capolista Denver che piega in rimonta Toronto e allunga sulle inseguitrici. I Raptors giocano una ottima gara e con due minuti da giocare si trovano avanti di 6 punti. I Nuggets sono però in gran fiducia e con un 13-2 di parziale la portano a casa da grande squadra. Jamal Murray è caldo con 24 punti, 5 assist e 3 rubate, 20 e 5 rimbalzi di Michael Porter Jr. Nikola Jokic sfiora la tripla-doppia con 17 punti, 13 rimbalzi e 9 6, 19 con 6 rimbalzi e 5 assist per Gordon, 13 e 5 assist di Reggie Jackson. Fred VanVleet è il top scorer dei canadesi con 21 punti e 14 assist, 19 di Siakam. Jakob Poeltl mette 18 punti e 9 rimbalzi, 13 di Trent Jr, 12 e 9 rimbalzi per Scottie Barnes, 12 pure per Anunoby.

Sacramento piega New Orleans e si porta a sola mezza vittoria da un incredibile secondo posto. Dopo un primo tempo equilibrato, i Kings escono fortissimo nel terzo quarto e costruiscono il margine che li tiene al riparo da rientri dei Pelicans. Kevin Huerter è carico con 25 punti, 5 rimbalzi e 8 assist, 19-11-11 per il tuttofare Sabonis. Davion Mitchell sigla 15 punti e 6 assist, 14 e 5 rimbalzi di Lyles, 14 per Barnes, 13 di Keegan Murray. Brandon Ingram fa il possibile per NOLA con 24 punti e 7 assist, 19 e 12 rimbalzi per Valaciunas. Trey Murphy chiude con 17 punti e 5 rimbalzi, 14 per McCollum, 13 con 8 rimbalzi e 8 assist di Herbert Jones.

Infine Portland trionfa in casa di Detroit e aggancia il treno play-in. I Blazers comandano la sfida per tre quarti poi staccano un po’ la spina, i Pistons provano a rientrare ma il tempo non è sufficiente. Damian Lillard è il trascinatore dei Blazers con la tripla-doppia da 31 punti, 13 rimbalzi e 12 assist, 26 con 6 rimbalzi e 3 stoppate di Grant. Cam Reddish termina con 13 punti, 6 rimbalzi e 8 assist, 12 di Watford, 10 per Eubanks. Isaiah Livers è il miglior marcatore dei Pistons con 17 punti e 5 rimbalzi, 14 e 5 rimbalzi di Joseph. Jaden Ivey piazza 13 punti, 5 rimbalzi e 13 assist, 13 e 6 rimbalzi di Burks, 12 con 7 rimbalzi e 3 stoppate di Wiseman, 10 e 8 rimbalzi di Bagley III, 10 e 5 rubate infine per Hampton.

I risultati della notte:

Boston Celtics – Cleveland Cavaliers 114-118 OT

Top scorer: Mitchell 40 pt. (C), J. Brown 32 pt. (B)

Philadelphia 76ers – Indiana Pacers 147-143

Top scorer: Embiid 42 pt. (P), Haliburton 40 pt. (I)

Portland Trail Blazers – Detroit Pistons 110-104

Top scorer: Lillard 31 pt. (P), Livers 17 pt. (D)

Atlanta Hawks – Miami Heat 128-130

Top scorer: Butler 26 pt. (M), Young 25 pt. (A)

Toronto Raptors – Denver Nuggets 113-118

Top scorer: J. Murray 24 pt. (D), VanVleet 21 pt. (T)

New Orleans Pelicans – Sacramento Kings 108-123

Top scorer: Huerter 25 pt. (S), Ingram 24 pt. (NO)

Il finale di Celtics-Cavaliers:

La Top 10 delle giocate della notte:

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...