Ecco tutti i risultati della notte del 9 novembre di regular season NBA 2023/24. Haliburton annulla la super prova di Giannis

La NBA gioca solo due gare nella notte ma c’è comunque tanto da raccontare. Indiana supera in extremis Milwaukee grazie ad una tripla decisiva di Haliburton negli istanti finali. I Pacers partono meglio, subiscono la rimonta dei Bucks trascinati da uno Giannis infermabile ma riescono a spuntarla di misura nel finale. Tyrese Haliburton è il migliore con 29 punti, 6 rimbalzi e 10 assist, 26 e 11 rimbalzi per Mathurin. Myles Turner piazza 21 punti e 6 rimbalzi, 11-9-7 di Bruce Brown, 11 anche per Hield. Con Lillard a riposo, Giannis Antetokounmpo chiude una gara senza senso con 54 punti e 12 rimbalzi. Khris Middleton chiude con 19 punti, 13 per Beasley, 11 e 8 rimbalzi per Portis.

Vittoria last minute anche per Atlanta contro Orlando nel Mexico City Game. Decisiva una tripla di Dejounte Murray e una sbagliata da Banchero nell’azione successiva. Dopo un primo tempo equilibrato, i Magic provano a vincerla nel terzo quarto ma gli Hawks rimontano alla grande e la vincono in volata. Trae Young è straordinario con 41 punti e 8 assist, 19 e 9 rimbalzi per Jalen Johnson. Dejounte Murray chiude con 16 punti, 15 per Bogdanovic, 12 di Hunter. Nei Magic il migliore è Jalen Suggs con 21 punti e 6 rubate, 17 e 8 rimbalzi per Banchero. Moritz Wagner piazza 13 punti e 7 rimbalzi, 13 anche per Fultz, 12 a testa di Bitadze, Isaac e Franz Wagner.

I risultati della notte:

Milwaukee Bucks – Indiana Pacers 124-126

Top scorer: Haliburton 29 pt. (I), G. Antetokounmpo 54 pt. (M)

Atlanta Hawks – Orlando Magic 120-119

Top scorer: Young 41 pt. (A), Suggs 21 pt. (O)

I 54 punti di Giannis Antetokounmpo:

Il finale di Bucks-Pacers:

Il finale di Hawks-Magic:

PRODOTTI FIT SCONTATI AL 20% CON IL CODICE GSPORT, CLICCA QUI E VISITA LO STORE DI VITASTRONG

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...