Ecco tutte le trattative del 29 gennaio di calciomercato in Serie A. Fiorentina, Genoa e Salernitana scatenate

Si infiamma il calciomercato negli ultimi giorni disponibili. L’Inter capolista chiude per il prestito di Brazao alla Ternana e per la cessione definitiva di Sensi al Leicester City. La Juventus ha fatto un tentativo in giornata per Bonaventura, Pereyra e Samardzic ma riceve no da Fiorentina e Udinese. I bianconeri stanno formalizzando il prestito di Kean all’Atletico Madrid, domani le visite mediche di Pedro Felipe in prestito dal Palmeiras. Il Milan ci prova per Demiral negli ultimi giorni, Lacroix del Wolfsburg per giugno. Salta Perez al Napoli con Ostigard che resta, Angeliño atterra a Roma per le visite con i giallorossi, la Lazio chiede Whittaker del Plymouth dopo il no del Sunderland per Clarke.

La Fiorentina sogna Gudmundsson del Genoa, no dell’Inter per Valentin Carboni. I Viola ufficializzano la cessione di Brekalo all’Hajduk Spalato, resta in piedi Belotti ma deve uscire Nzola. Il Genoa chiude per l’arrivo di Vitinha in prestito con diritto di riscatto con 25 milioni dal Marsiglia con il riscatto anche di Malinovskyi. La Salernitana formalizza Boateng, si chiude per Makengo dal Lorient per 10 milioni, Daniliuc va al Salisburgo e Botheim al Malmö. Il Torino chiude per Lovato dalla Salernitana, Zima va allo Slavia Praga, il Mallorca va su Radonjic, Rafa Mir resta in piedi. Il Lecce sta concludendo per Lagerbielke del Celtic, ufficiale la cessione di Strefezza al Como. La Reggiana chiede Bettella al Monza, il Verona continua i contatti con Bozenik, Saponara va in Turchia e Amione in Messico.

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...