Inter – Atalanta: ecco gli highlights e i gol della sfida valevole per il recupero della ventunesima giornata di Serie A

In apertura di gara si fanno subito insidiosi gli uomini di Gasperini e sembrano subito mettere in difficoltà la difesa dei padroni di casa. Infatti all’11’, su una sbavatura difensiva dei nerazzurri, arriva la rete del vantaggio firmata da Charles De Ketelaere ma, richiamato dal Var, l’arbitro annulla per un tocco di mano di Miranchuk nell’azione. Dopo un primo quarto d’ora ad alti ritmi, la Dea sembra calare in termini di prestazioni, mentre cresce l’Inter. Ed ecco che al 26′ arriva il vantaggio per la formazione di Simone Inzaghi, con Darmian che conclude sulla respinta di Carnesecchi, uscito in copertura su un inserimento di Mkhitaryan. Nel recupero del primo tempo arriva anche il raddoppio, con Lautaro che sbaglia il controllo sul passaggio di Pavard, ma poi si gira e trova una gran conclusione da fuori.

Il secondo tempo si apre come si era chiuso il primo, ovvero con i nerazzurri che impongono il loro gioco. Al 52′ c’è un tocco di mano di Hans Hateboer nella propria area di rigore e, dopo un lungo check, l’arbitro assegna rigore per l’Inter. Dal dischetto va Lautaro, ma Carnesecchi intuisce e respinge il tentativo dell’argentino. Sulla ribattuta, però, c’è Dimarco che spedisce il pallone in porta. Verso il 60′ arrivano i soliti cambi precauzionali di Simone Inzaghi, in campo Davide Frattesi che, più tardi, al 74′ sarà autore del gol del poker: intesa vincente con Sanchez, il cileno lo serve perfettamente da punizione e il centrocampista colpisce di testa superando il portiere. Subito dopo la gioia del gol, però, è costretto a chiedere il cambio per un fastidio all’adduttore. Vincono, anzi stravincono, ancora i nerazzurri che volano in campionato e si portano a +12 sulla Juventus seconda, mentre l’Atalanta resta a 46, a -2 dal Bologna che è quarto e che è atteso al Gewiss Stadium nello scontro diretto per il posto in Champions

Ecco le immagini del match:

Caricamento...