Ecco tutti i risultati della notte del 28 febbraio di regular season NBA 2023/24. LeBron James trascina i Lakers in un super rimonta nel derby

La notte NBA ci ha lasciato 6 partite ma tantissimo da raccontare. Non possiamo non iniziare con il successo dei Lakers sui Clippers nel derby di Los Angeles. Vittoria clamorosa dei gialloviola che erano sotto di 21 all’inizio del quarto quarto. Da qui LeBron James trascina i suoi con 19 punti (30 quelli passati dalle sue mani negli ultimi 12 minuti). Il punto esclamativo sul sucesso arriva però solo ad un secondo dalla fine con la schiacciata di Reddish. King James chiude la sua partita con 34 punti, 6 rimbalzi, 8 assist e 2 stoppate, 20 con 12 rimbalzi e 3 stoppate di Davis. D’Angelo Russell trova 18 punti e 6 assist, 17 di Hachimura, 13 con 8 rimbalzi e 5 assist per Reaves. Nei Clippers il migliore è Kawhi Leonard con 26 punti, 7 rimbalzi e 6 assist, 23 e 9 assist per Harden. Terance Mann mette 16 punti e 6 rimbalzi, 14 per Powell, assente Paul George.

Minnesota si riprende il comando in solitaria ad Ovest piegando Memphis. I Twolves accelerano nel secondo tempo e si prendono una vittoria importante. Anthony Edwards ha la mano calda e piazza 34 punti, 19 punti e 6 rimbalzi di Reid. Karl Anthony Towns firma 13 punti, 11 rimbalzi e 3 rubate, 12 con 5 assist e 4 stoppate per Alexander-Walker, 12 anche di McDaniels. Ai Grizzlies non basta un ottimo Jaren Jackson Jr con 33 punti, 13 rimbalzi e 3 rubate. Ziaire Williams segue con 16 punti e 8 rimbalzi, 14 per GG Jackson, 11-6-6 di Williams Jr, 11 e 5 rimbalzi per Aldama.

Quarto successo di fila per Denver che spezza l’entusiasmo di Sacramento. I Nuggets azzannano la partita nel cuore con un parziale centrale di 72-37 che non lascia scampo ai Kings. Jamal Murray è incontenibile con 32 punti e 6 assist, 17 con 6 rimbalzi e 6 assist di Gordon. Nikola Jokic mette giù la solita tripla doppia da 14 punti, 14 rimbalzi, 11 assist e 3 rubate, 16 e 3 rubate per Caldwell-Pope, 14 e 5 rimbalzi di Porter Jr. Keegan Murray è il top scorer dei californiani con 21 punti, 18 di Duarte. Malik Monk trova 14 punti, 5 rimbalzi e 5 assist, 13 con 10 rimbalzi e 7 assist per Sabonis, si sente l’assenza di Fox.

Dallas espugna il campo di Toronto e torna vicinissima alla zona playoff. I Mavericks danno la sterzata in uscita dall’intervallo lungo con un 40-25 che li spinge alla vittoria. Luka Doncic continua ad incantare con 30 punti, 11 rimbalzi e 16 assist, 29 di Irving. PJ Washington referta 23 punti, 6 rimbalzi e 3 stoppate, 16 per Hardaway Jr, 13 e 7 rimbalzi di Gafford. Ai Raptors non basta un ottimo Immanuel Quickley da 28 punti, 5 rimbalzi e 9 assist, 26-5-6 di Barrett. Scottie Barnes piazza 19 punti, 11 rimbalzi e 7 assist, 16 con 7 rimbalzi, 6 assist e 4 rubate di Poeltl, 13 per Olynyk.

Spostandoci ad Est, Indiana supera New Orleans e aggancia la zona playoff. I Pacers partono subito fortissimo e poi controllano il vantaggio per il resto della sfida con intelligenza. Pascal Siakam è in gran forma con 24 punti, 11 rimbalzi e 5 assist,17 e 13 assist di uno stupendo Haliburton. Obi Toppin segue con 16 punti e 6 rimbalzi, 16 anche per Mathurin, 14 e 10 rimbalzi di Turner, 11 per Sheppard. Nei Pelicans Brandon Ingram ci prova con 30 punti e 6 rimbalzi, 23 e 6 rimbalzi di McCollum. Zion Williamson firma 23 punti, 14 per Herb Jones, 11 e 7 assist di Murphy III, finisce KO Valanciunas.

Infine Cleveland cade in casa di Chicago dopo due overtime. I Cavs sono avanti per gran parte del match ma nel finale si fanno rimontare e rischiano il KO: Vucevic fa 1/2 ai liberi, DeRozan sbaglia l’ultimo tiro quindi è supplementare. Qui Mitchell fallisce ancora la chance di vittoria per Cleveland e DeRozan prolunga ancora con un 3/3 ai liberi. L’ex Spurs e Raptors sale ancora in cattedra e ispira un 8-0 di parziale che lancia i Bulls e gli consegna un successo cruciale per la post season. DeMar DeRozan chiude la serata con 35 punti, 10 rimbalzi e5 assist, 24 con 13 rimbalzi e 5 assist di Vucevic. Ayo Dosunmu mette 21 punti, 17 con 26 rimbalzi e 3 stoppate di Drummond, 14 con 8 rimbalzi e 12 assist di Coby White. Evan Mobley è il più positivo dei Cavaliers con 25 punti, 13 rimbalzi e 4 stoppate, 23 e 5 assist di Garland. Serata no al tiro per Donovan Mitchell che chiude con 19 punti e 5 rimbalzi, 14 con 7 rimbalzi e 15 assist di LeVert, 13 per Okoro, 11-5-6 per Strus, 11 anche di Jarrett Allen.

I risultati delle gare della notte:

Dallas Mavericks – Toronto Raptors 136-125

Top scorer: Doncic 30 pt. (D), Quickley 28 pt. (T)

New Orleans Pelicans – Indiana Pacers 114-123

Top scorer: Siakam 24 pt. (I), Ingram 30 pt. (NO)

Cleveland Cavaliers – Chicago Bulls 123-132 2OT

Top scorer: DeRozan 35 pt. (Ch), E. Mobley 25 pt. (Cl)

Memphis Grizzlies – Minnesota Timberwolves 101-110

Top scorer: Edwards 34 pt. (Mi), Jackson Jr 33 pt. (Me)

Sacramento Kings – Denver Nuggets 96-117

Top scorer: J. Murray 32 pt. (D), K. Murray 21 pt. (S)

Los Angeles Lakers . Los Angeles Clippers 116-112

Top scorer: James 34 pt. (LAL), Leonard 26 pt. (LAC)

Il doppio overtime di Cavaliers-Bulls:

Il finale di Lakers-Clippers:

La prova di LeBron James:

La Top 10 delle giocate della notte:

PRODOTTI FIT SCONTATI AL 20% CON IL CODICE GSPORT, CLICCA QUI E VISITA LO STORE DI VITASTRONG

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...