Ecco tutti i risultati della notte del 7 marzo di regular season NBA 2023/24. Edwards stoppa i Pacers, i Nuggets frenano Boston

Notte molto interessante in NBA con ben 7 sfide elettrizzanti. Partiamo dalla Western Conference dove Minnesota vince una gara al cardiopalma in casa di Indiana. Ultimi 30 secondi da raccontare: Edwards firma il +4, Anderson fa uno stupido fallo da tre su Nesmith che converte i tre liberi per il -3. Mancano 7 secondi e Siakam fa fallo su Edwards, la guardia segna il primo ma sbaglia il secondo e Turner cattura il rimbalzo per i Pacers. Contropiede gialloblù, Nesmith va al layup per il pari ma ancora Edwards salta e lo stoppa toccando anche la testa sul ferro. Anthony Edwards si è quindi caricato la squadra sulle spalle dopo l’infortunio di Towns e chiude con 44 punti e 6 rimbalzi. Rudy Gobert trova 18 punti, 14 rimbalzi e 3 stoppate, 13 e 8 rimbalzi per Reid, 11-8-6 di McDaniels, 10 per Alexander-Walker. Ai Pacers non bastano i 24 punti di Pascal Siakam e i 23 e 13 assist di Haliburton. Jalen Smith mette 14 punti, 12 con 7 rimbalzi e 4 stoppate di Turner, pesa l’assenza di Mathurin.

Vittoria molto importante anche per Denver contro una Boston in grande spolvero. I Nuggets subiscono il rientro nel finale dei Celtics ma la chiudono con una schiacciata di Gordon e con la difesa. Nikola Jokic fa quello che vuole con 32 punti, 12 rimbalzi e 11 assist, 19 con 6 rimbalzi e 8 assist per Jamal Murray. Aaron Gordon termina con 16 punti e 9 assist, 11 a testa per Caldwell-Pope e Watson. Jaylen Brown fa il massimo per i leprecauni con 41 punti e 14 rimbalzi, 24 e 12 rimbalzi di Porzingis. Serata storta al tiro per Jayson Tatum con 15 punti e 8 asssist, 12 per Jrue Holiday. Seconda vittoria di fila per Phoenix che piega Toronto e resta in zona playoff. I Suns partono bene e poi non fanno altro che controllare la sfida con intelligenza. Kevin Durant è in gran forma e mette 35 punti, 26 per un Grayson Allen che firma il record di triple in partita della franchigia. Bradley Beal termina con 20 punti e 8 assist, 11 e 8 rimbalzi per Bol, 10 con 8 rimbalzi e 6 assist di O’Neale, Nurkic raccoglie 14 rimbalzi. Per i Raptors ci sono i 30 punti di Gary Trent Jr, 23 di Barrett. Super prova di Immanuel Quickley con 21 punti, 9 rimbalzi e 18 assist, 12 per Dick, 11 e 9 rimbalzi di Boucher.

Sacramento la spunta con più fatica del solito con San Antonio. I texani giocano una gran gara, sono avanti di 5 a meno di un minuto dalla fine ma Barnes, una tripla di Monk e la schiacciata di Sabonis regalano la vittoria ai Kings. De’Aaron Fox conferma il buono stato con 33 punti, 5 rimbalzi, 5 assist e 3 rubate. Domantas Sabonis sfiora la tripla doppia con 31 punti, 17 rimbalzi e 9 assist, 18 con 7 rimbalzi e 9 assist per Monk, 17 di Barnes, 11 per Ellis. Devin Vassell guida gli Spurs senza Wembanyama con 30 punti, 5 rimbalzi e 9 assist, 23 di Branham. Zach Collins firma 22 punti e 7 rimbalzi, 22 anche di Keldon Johnson, 11 di Wesley. Successo cruciale invece per Dallas contro Miami per ritrovare fiducia e restare attaccata al treno playoff. Luka Doncic trascina i Mavs in un terzo quarto sontuoso con 35 punti, 11 rimbalzi e 11 assist, 23 per Irving. Dante Exum chiude con 13 punti e 5 assist, 12 e 7 rimbalzi di Gafford, 11 per Hardaway Jr, 10 e 8 rimbalzi per Washington. Per gli Heat ci prova Terry Rozier con 27 punti, 6 rimbalzi e 11 assist, 19 di Duncan Robinson. Bam Adebayo referta 14 punti, 9 rimbalzi, 5 assist e 3 rubate, 14 e 5 assist per Butler, 13 e 6 rimbalzi di Jaquez Jr, 13 anche di Martin.

Ad Est terza vittoria di fila per Chicago che espugna il campo di Golden State. I Bulls non si fanno beffare nel finale contro una squadra in gran forma come i californiani. Nikola Vucevic domina sotto canestro con 33 punti, 11 rimbalzi e 5 assist, 33 e 8 rimbalzi di DeRozan. Coby White sigla 20 punti, 7 assist e 3 rubate, 14 e 6 assist per Dosunmu, 10 di Carter. Klay Thompson è il top scorer dei Warriors con 25 punti, 19 e 10 rimbalzi di Kuminga, 15 per un Curry impreciso. Chris Paul mette 15 punti e 5 assist, tripla doppia di Draymond Green con 11, 10 rimbalzi e 12 assist. 11 di Podziemski, 10 e 9 rimbalzi per Moody. Infine Detroit infligge una brutta sconfitta a Brooklyn per le chance post season. Jaden Ivey ha la mano calda con 34 punti, 32 con 5 rimbalzi e 11 assist di Cunningham. Ausar Thompson trova 14 punti e 7 rimbalzi, 12 e 14 rimbalzi di Duren, 10 per Wiseman. Simone Fontecchio gioca da sesto uomo e chiude con 4 punti (2/7 dal campo), 6 rimbalzi, un assist e una stoppata. Dennis Schröder trova 31 punti e 8 assist per i Nets, 21 di Lonnie Walker. Nic Claxton trova 15 punti, 10 rimbalzi e 3 stoppate, 13 e 7 assist per Mikal Bridges, 13 e 3 rubate di Finney-Smith.

I risultati della gare della notte:

Minnesota Timberwolves – Indiana Pacers 113-111

Top scorer: Edwards 44 pt. (M), Siakam 24 pt. (I)

Brooklyn Nets – Detroit Pistons 112-118

Top scorer: Duren 34 pt. (D), Schröder 31 pt. (B)

Miami Heat – Dallas Mavericks 108-114

Top scorer: Doncic 35 pt. (D), Rozier 27 pt. (M)

Toronto Raptors – Phoenix Suns 113-120

Top scorer: Durant 35 pt. (P), Trent Jr 30 pt. (T)

San Antonio Spurs – Sacramento Kings 129-131

Top scorer: Fox 33 pt. (Sc), Vassell 30 pt. (SA)

Chicago Bulls – Golden State Warriors 125-122

Top scorer: Vucevic 33 pt. (C), K. Thompson 25 pt. (GS)

Boston Celtics – Denver Nuggets 109-115

Top scorer: Jokic 32 pt. (D), J. Brown 41 pt. (B)

Il finale di Timberwolves-Pacers:

Il finale di Spurs-Kings:

La Top 10 delle giocate della notte:

PRODOTTI FIT SCONTATI AL 20% CON IL CODICE GSPORT, CLICCA QUI E VISITA LO STORE DI VITASTRONG

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...