Reggio Emilia, Pistoia, Trento, Tortona, Napoli, Sassari e Scafati si giocano la volata per gli ultimi quattro posti ai playoff di Serie A LBA 2023/24. Analizziamo momento e calendario

La scorsa domenica è arrivata la prima qualificata matematica ai playoff di Serie A LBA 2023/24 ovvero la Germani Brescia. Erano davvero pochi i dubbi sul raggiungere questo traguardo per la squadra di coach Magro visto il trend di tutta la stagione. Olimpia Milano, Reyer Venezia e Virtus Bologna sono invece ad un passo dal raggiungere questo traguardo che potrebbe arrivare già nel prossimo weekend. Dal quinto posto in poi arrivano 7 squadre con tre vittorie di distanza e un destino tutto da scrivere.

Partiamo dall’attuale quinta, la UnaHotels Reggio Emilia, che ha dalla sua una vittoria in più del gruppo alle sue spalle. La Reggiana ha trionfato per tre volte nelle ultime 5 gare cedendo solo all’Olimpia settimana scorsa oltre al KO inatteso a Treviso. La squadra di Priftis ha già un match point importante alla prossima in casa di Pistoia che potrebbe dare slancio per evitare folate finali. Dopo ci sarà il match in casa con la povera Brindisi ormai spacciata e poi il confronto sul campo della Virtus Bologna. Le ultime due gare contro Napoli e in casa della Dinamo Sassari possono sembrare degli scontri diretti in caso di momento negativo nelle prossime tre.

La seconda squadra coinvolta è Pistoia che è in un momento ottimo. L’Estra arriva da 4 vittorie nelle 5 gare post Coppa Italia con il solo inciampo contro Treviso. I toscani hanno piegato due rivali come Tortona e Napoli ma soprattutto hanno espugnato il PalaDozza a Pasquetta. La squadra di Brienza si trova subito difronte un crocevia come quello contro Reggio Emilia che può indirizzare tanto. In caso di vittoria la strada sembra spianata verso i playoff visti i due impegni successivi a Pesaro e contro Brindisi. Tuttavia un KO contro la UnaHotels metterebbe tanta pressione a Pistoia che alle ultime due avrebbe lo scontro diretto con Trento e la sfida con Varese.

Passiamo adesso alla Dolomiti Energia Trentino, appaiata a Pistoia in classifica. Trento arriva da due scontri diretti vinti in casa contro Dinamo Sassari e Scafati dopo un periodo altalenante. La squadra di Galbiati ha trovato nuovo smalto dopo le fatiche europee ma il suo calendario è tremendo. Domenica si fa visita al Forum contro l’Olimpia Milano poi scontro diretto contro Tortona. Nelle ultime tre si saranno due trasferte durissime a Napoli e contro la Virtus Bologna, nel mezzo altro scontro diretto con Pistoia. Il margine sulle inseguitrici è esiguo e Trento non può concedersi passi falsi.

Chiude al momento la zona playoff la Bertram Derthona Tortona. Il PalaFerraris è il punto di forza della squadra di De Raffaele nel 2024 con 6 vittorie consecutive. Decisamente diverso il discorso in trasferte dove dopo lo stop della Coppa Italia sono arrivati KO a Pistoia e Scafati. Il calendario non aiuta di certo da questo punto di vista: le prossime due sono trasferte molto complicate con Brescia e Trento. Tortona ospiterà poi Pesaro per conservare l’imbattibilità interna prima delle sfide con Virtus Bologna e la chiusura a Treviso.

La GeVi Napoli è senza dubbio la squadra più in flessione in questo periodo. Dopo la vittoria storica della Coppa Italia, è arrivato il successo con Treviso prima di 4 KO consecutivi. Le sconfitte con Pistoia e Milano bruciano a coach Milicic e posso pesare tanto. Il calendario ora è il vero punto interrogativo per la Generazione Vincente. Domenica c’è la sfida da vincere assolutamente in casa di Varese prima di 4 scontri diretti. Il Napoli ne avrà tre in casa contro Dinamo Sassari, Trento e Scafati e uno in casa della Reggiana.

Tocca adesso alla Dinamo Sassari, squadra in risalita dopo una deludentissima prima parte. L’arrivo di coach Markovic ha cambiato le carte in tavola con 4 vittorie nelle ultime 5 con scalpi prestigiosi come Virtus Bologna, Venezia e Brescia. La Banco di Sardegna avrà adesso impegni variegati nelle ultime 5. Si parte domenica con la sfida a Pesaro che sembra alla portata poi lo scontro diretto a Napoli. La Dinamo ospiterà poi Varese prima di un altro incrocio in Campania contro Scafati. La stagione regolare dei sardi si chiuderà in casa contro Reggio Emilia ma la voglia è quella di non farla diventare uno spareggio.

L’ultima squadra ancora in corsa è invece Scafati, non ce ne vogliano gli amici di Treviso e Cremona. La Givova non è in un buon momento con 4 KO nelle ultime 5 e una sola vittoria con Tortona. La squadra di Boniciolli ha inoltre una vittoria in meno della coppia Napoli-Sassari e due dalla zona playoff. Il calendario da però una mano nelle prossime due per risalire con le sfide contro Cremona e Varese. Cruciale la gara in casa dell’Olimpia Milano per sperare e dare un senso ai due scontri diretti contro Dinamo e Gevi alle ultime due sfide.

PuntiCalendario
5UnaHotels Reggio Emilia28Pistoia (T), Brindisi (C), V. Bologna (T), Napoli (C), Sassari (T)
6Estra Pistoia26Reggio Emilia (C), Pesaro (T), Brindisi (C), Trento (T), Varese (C)
7Dolomiti Energia Trento26Milano (T), Tortona (C), Napoli (T), Pistoia (C), V. Bologna (T)
8Bertram Derthona Tortona26Brescia (T), Trento (T), Pesaro (C), V. Bologna (C), Treviso (T)
9GeVi Napoli24Varese (T), Sassari (C), Trento (C), Reggio Emilia (T), Scafati (C)
10Banco di Sardegna Sassari24Pesaro (C), Napoli (T), Varese (C), Scafati (T), Reggio Emilia (T)
11Givova Scafati22Cremona (T), Varese (C), Milano (T), Sassari (C), Napoli (T)
Leggenda: C= casa, T= trasferta; in blu le squadre qualificate ad oggi ai playoff

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...