Svelato l’aggiornamento del ranking FIFA di aprile: Argentina sempre in testa, il Belgio si prende al terzo posto, sale anche il Portogallo

La FIFA ha svelato come ogni mese l’aggiornamento del ranking per nazionali. La sosta di marzo ha cambiato alcune posizioni importanti ma partiamo dall’Italia di Luciano Spalletti che resta al nono posto in classifica. La capolista resta sempre l’Argentina campione del mondo seguita dalla Francia. Cambia invece il terzo gradino del podio con il Belgio che scalza l’Inghilterra grazie alle due vittorie in amichevole. Al quinto posto si conferma il Brasile mentre il Portogallo supera l’Olanda al sesto. Completano la Top 10 la Spagna ottava e la Croazia decima.

Prendono due posizioni gli Stati Uniti che salgono all’undicesimo posto seguiti dalla Colombia che subito lo stesso salto. Salgono anche Ucraina (22°), Polonia (29°) e Repubblica Ceca (36°) con quest’ultima che scalza addirittura 4 posizioni. Tuttavia l’incremento più importante lo firma l’Indonesia che sale dal 142esimo al 134esimo posto. Crolla invece l’Uruguay che scivola al quattordicesimo posto con 4 posizione perse ma resta davanti alla Germania. Perde 2 posizioni la Nigeria di Osimhen, addirittura 5 posti più in basso per Scozia e Turchia. Il Vietnam è però a squadra che scende più posizioni: ben 10 fino al 115°.

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...