L’ISIS ha minacciato attacchi negli stadi dei quarti di finale di Champions League. Ristrette le misure a Madrid, Londra e Parigi

Stasera riparte la Champions League ma le notizie di oggi non sono belle. L’ISIS ha infatti minacciato attacchi terroristici nei pressi degli stadi coinvolti per gli eventi. L’associazione terroristica ha rilasciato una locandina che raffigura un combattente e i quattro stadi coinvolti nelle gare d’andata. Bernabeu ed Emirates questa sera mentre Metropolitano e Parco dei Principi domani sono quindi super blindati per gli eventi. Il comune di Madrid ha già rafforzato tantissimo le misure di sicurezza nei pressi degli impianti. Londra e Parigi sono invece ancora in definizione di nuove misure che sono comunque in attesa di ufficialità nelle prossime ore. L’ISIS aveva già minacciato il calcio il mese scorso: era stato annunciato un attacco durante il Klassiker fra Bayern Monaco e Borussia Dortmund. In Germania la paura ha colpito ma non c’è stato nessun pericolo per i tanti tifosi accorsi all’evento. Ci auguriamo la stessa fine anche per questi proclami e che nei prossimi giorni si possa parlare solo di calcio.

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...