Ecco tutti i risultati della notte del 10 aprile di regular season NBA 2023/24. Denver vince lo scontro in testa, Knicks ai playoff

Altra notte molto importante in NBA con ben 8 sfide e tanto da raccontare. Stavolta partiamo da Ovest dove Denver vince lo scontro diretto con Minnesota e si prende la vetta solitaria. I Nuggets hanno adesso il destino nelle loro mani e con due vittorie sarebbero ufficialmente primi. Dopo un primo tempo di sostanziale equilibrio, Denver si prende il match nella ripresa con la forza e l’esperienza dei campioni in carica. Nikola Jokic domina la partita con 41 punti, 11 rimbalzi, 7 assist e 3 rubate. Jamal Murray segue con 20 punti e 9 assist, 18 e 8 rimbalzi di Michael Porter Jr, Gordon smista 9 assist. Anthony Edwards è il più positivo dei Twolves con 25 punti, 19 di Conley. Rudy Gobert firma 13 punti e 15 rimbalzi, 13 e 6 rimbalzi per Reid.

Oklahoma City non fallisce l’appuntamento contro San Antonio e resta incollata al treno primato. Shai Gilgeous-Alexander guida i Thunder con 26 punti, 6 rimbalzi e 5 assist. Josh Giddey piazza 20 punti, 12 rimbalzi e 7 assist, 18 per Hayward, 10 con 7 rimbalzi e 3 rubate di Jalen Williams. Negli Spurs assente Wembanyama, Zach Collins è il top scorer con 20 punti e 7 rimbalzi. Tre Jones chiude con 13 punti, 6 rimbalzi, 7 assist e 3 rubate, 14 e 5 rimbalzi di Cissoko, 13 per Gray, Mamukelashvili prende 11 rimbalzi. Dallas espugna il campo di Miami e blinda la sfida playoff contro il Clippers. Il KO degli Heat permette inoltre ai New York Knicks di rendere matematico il posto playoff. Luka Doncic fa tutto per i Mavericks con 29 punti, 9 rimbalzi e 9 assist, 25 di Irving. PJ Washington contribuisce con 12 punti e 6 rimbalzi, 12 con 5 rimbalzi e 3 rubate per Gafford, 12 anche di Jones Jr. Tyler Herro ci prova per gli Heat con 21 punti, 7 rimbalzi e 6 assist, 16 e 11 rimbalzi di Love. Caleb Martin trova 14 punti e 6 assist, 12 di Butler, Highsmith prende 11 rimbalzi.

Successo cruciale invece per Phoenix che supera i Los Angeles Clippers sul loro campo e spera anche nei playoff. I Suns volano nell’ultimo quarto che dominano per 32-15 e si prendono una win fondamentale. Devin Booker ha la mano calda con 37 punti, 26 e 5 rimbalzi di Beal. Kevin Durant sigla 24 punti e 9 rimbalzi, 15 con 7 rimbalzi, 5 assist e 3 rubate di O’Neale, 11 per Eric Gordon, 19 rimbalzi e 19 assist di Nurkic. Nei Clippers sono a riposo George, Harden, Leonard e Westbrook fra gli altri. Bones Hyland referta 37 punti, 9 assist e 3 rubate, 23 e 7 rimbalzi di Boston Jr. Mason Plumlee trova 12 punti e 12 rimbalzi, 11 e 5 rimbalzi per Coffey, 10 e 5 rimbalzi di Tucker.

Ad Est invece Milwaukee torna alla vittoria contro Orlando e blinda quasi il secondo posto. Bobby Portis è straordinario in assenza di Giannis con 30 punti, 9 rimbalzi e 5 rubate. Damian Lillard non è da meno con 29 punti, 6 rimbalzi e 9 asssit, 14 di Crowder, 13 con 8 rimbalzi e 6 assist di Beverley, 10 e 3 stoppate per Brook Lopez. Cole Anthony è il miglior marcatore dei Magic con 23 punti. Paolo Banchero sigla 20 punti, 6 rimbalzi e 6 assist, 18 per Suggs. Cleveland non sbaglia la gara interna contro Memphis. Donovan Mitchell torna in linea con 29 punti, 8 assist e 3 rubate per i Cavs, 18 di LeVert. Jarrett Allen chiude con 16 punti, 10 rimbalzi, 5 assist e 3 stoppate, 16 con 6 rimbalzi e 9 assist per Garland, 12 con 12 rimbalzi, 3 rubate e 4 stoppate di Evan Mobley. Jake LaRavia gioca una gran gara nei Grizzlies con 32 punti e 7 rimbalzi, 22 di GG Jackson. Scottie Pippen Jr segue con 18 punti e 6 assist, 16 con 6 rimbalzi e 4 stoppate di Stevens.

Atlanta cade di misura contro Charlotte ed è quasi condannata a giocare il play-in in trasferta. Brandon Miller è l’MVP del match con 27 punti, 18 per Miles Bridges che mette invece il canestro della vittoria. Tre Mann segue con 16 punti, 7 assist e 7 rubate, 16 con 6 rimbalzi e 5 assist per Grant Williams, 10 e 6 rimbalzi di Pokusevski. Bogdan Bogdanovic ci prova per gli Hawks con 19 punti e 8 assist, 19 di Krejci. Clint Capela segue 15 punti e 6 rimbalzi, 14 e 11 assist per il rientrante Trae Young, 12 di Windler, 11 di Bufkin, 10 di Mathews. Infine Brooklyn vince una gara alquanto inutile contro Toronto. Cam Thomas guida il tabellino con 23 punti per i Nets ma il trascinatore è Dennis Schröder con 21, 7 rimbalzi e 9 assist. Nic Claxton referta 14 punti, 11 rimbalzi e 5 stoppate, 13 di Cam Johnson, 11 per Mikal Bridges, 10 con 7 rimbalzi e 7 stoppate di Clowney. Immanuel Quickley fa il massimo per i Raptors con 32 punti, 7 rimbalzi e 9 assist. Gradey Dick sigla 24 punti, 12 per Freeman-Liberty, 11 di Nwora, Malik Williams raccoglie 14 rimbalzi.

I risultati delle gare della notte:

Memphis Grizzlies – Cleveland Cavaliers 98-110

Top scorer: Mitchell 29 pt. (C), LaRavia 32 pt. (M)

Dallas Mavericks – Miami Heat 111-92

Top scorer: Doncic 29 pt. (D), Herro 21 pt. (M)

Toronto Raptors – Brooklyn Nets 102-106

Top scorer: Thomas 23 pt. (B), Quickley 32 pt. (T)

Charlotte Hornets – Atlanta Hawks 115-114

Top scorer: Miller 27 pt. (C), Bg. Bogdanovic 19 pt. (A)

San Antonio Spurs – Oklahoma City Thunder 89-127

Top scorer: Gilgeous-Alexander 26 pt. (OKC), Collins 20 pt. (SA)

Orlando Magic – Milwaukee Bucks 99-117

Top scorer: Portis 30 pt. (M), Anthony 23 pt. (O)

Minnesota Timberwolves – Denver Nuggets 107-116

Top scorer: Jokic 41 pt. (D), Edwards 25 pt. (M)

Phoenix Suns – Los Angeles Clippers 124-108

Top scorer: Booker 37 pt. (P), Hyland 37 pt. (LAC)

La prova di Nikola Jokic:

La Top 10 delle giocate della notte:

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...