Cambi clamorosi di format per la FA Cup. Dalla prossima edizione non ci saranno più i replay ovvero la ripetizione del match a campo invertito

La FA Cup è la competizione calcistica più vecchia del mondo e sta per subire un clamoroso cambio di format. La notizia più improntate è quella dell’eliminazione del replay sin dal primo turno. La coppa d’Inghilterra era infatti l’unica ad avere questo formato di ripetizione del match a campo invertito in caso di pareggio. Una tradizione anglosassone che già era stata eliminata dal quinto turno in poi per evitare problemi di calendario. Dalla prossima edizione il replay scomparirà anche per i primi quattro turni che vedono comunque coinvolte squadre di Premier League. In caso di parità al 90’ quindi spazio al classico format di supplementari e poi eventuali rigori.

La scelta arriva da un accordo di sei anni fra FA, la federazione inglese, e la Premier League visto i cambiamenti in campo europeo. I nuovi format di Champions, Europa e Conference League creano disagio ai club di Premier che hanno richiesto questo cambiamento. Dal canto loro il massimo campionato inglese rinuncia alla pausa di metà stagione. Tuttavia i replay rimarranno per i turni di qualificazione che vedono i club non professionistici scontrarsi per 32 posti al primo turno. La FA ha poi annunciato anche che tutti i turni di FA Cup verranno giocati sempre nel weekend. La finale sarà invece disputata il penultimo weekend di Premier League con nessuna gara in contemporanea per dare totale intenzione alla coppa.

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...