src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

6 Nazioni 2021: Francia-Scozia. Formazioni, orario Diretta tv e streaming della “Vera Finale”!

0 34

Il Pre-partita con tutte le informazioni su Francia-Scozia: l’orario della diretta, le formazioni e i commenti dei coach!

Questo venerdì si giocherà la partita che per davvero deciderà le sorti del Sei Nazioni 2021. La strepitosa vittoria della Francia contro il Galles ha infatti rimandato tutto a questo match Francia e Scozia , originariamente fissato il 28 febbraio (Turno 3).

Entrambe le Nazionali giocano una partita importante, come spiegato dalle parole dei loro coach. La Francia, compiendo un’altra impresa, può ancora vincere il Sei Nazioni, gli servono 5 punti in classifica e più di 20 di distacco dalla Scozia sul tabellone. La Scozia ha invece l’occasione di chiudere la stagione con il miglior risultato ottenuto dall’inizio del Sei Nazioni (2000).

Il match sarà trasmesso in diretta Tv su MotorTrend alle ore 20.45 di venerdì 26 marzo. Mentre la diretta streaming avverrà su Discovery+.

FORMAZIONI

FRANCIA

In totale ci sono cinque cambi per la Francia. Fickou cambia posizione e prenderà il posto di Thomas, il quale si sposta in panchina. Al posto di Fickou ora troviamo Arthur Vincent.

Romain Ntamack, per la prima volta dall’inizio di questo Sei Nazioni, sarà inserito nel 15 di partenza, Jalibert è infatti costretto ad uno stop per l’infortunio subito nel corso del match gallese.

In mischia Bernard Le Roux ritorna in seconda fila per prendere il posto di Taofifenua. Le Roux rientra dopo essersi recuperato da un infortunio che lo aveva costretto a saltare i match contro Inghilterra e Galles .

Gli ultimi due cambi riguardano Swan Rebbadj, promosso dalla panchina per sostituire lo squalificato Paul Willemse, e Anthony Jelonch.

Fabien Galthié ha dichiarato: “Non dobbiamo sbagliare. La sfida è giocare e vincere la partita. Dobbiamo concentrarci sulle nostre prestazioni e vincere la partita. Anche per i nostri avversari c’è molto in gioco, vale a dire finire secondi nel Sei Nazioni. Gli scozzesi hanno la miglior difesa del campionato. Sono molto ben organizzati, ben disciplinati e ben consolidati. Sono i migliori in questo settore finora.

Poi continua parlando di alcuni cambi apportati alla formazione: “L’adattabilità di Gaël Fickou ci ha portato a metterlo sull’ala e ci permette di fare affidamento sulla mobilità di Arthur Vincent al centro. Per quanto riguarda Romain Ntamack, è stato molto solido la scorsa settimana contro i gallesi ed è stato in grado di usare tutto il suo talento per aiutarci a vincere.

15. Brice Dulin (Stade Rochelais)
14. Damian Penaud (ASM Clermont Auvergne)
13. Virimi Vakatawa (Racing 92)
12. Arthur Vincent (Montpellier)
11. Gaël Fickou (Stade Français)
10. Romain Ntamack (Stade Toulousain)
9. Antoine Dupont (Stade Toulousain)

1. Cyril Baille (Stade Toulousain)
2. Julien Marchand (Stade Toulousain)
3. Mohamed Haouas (Montpellier)
4. Bernard Le Roux (Racing 92)
5. Swan Rebbadj (RC Toulon)
6. Anthony Jelonch (Castres)
7. Charles Ollivon (RC Toulon) (c)
8. Grégory Alldritt (Stade Rochelais)

Panchina
16. Camille Chat (Racing 92)
17. Jean-Baptiste Gros (RC Toulon)
18. Uini Atonio (Stade Rochelais)
19. Romain Taofifenua (RC Toulon)
20. Dylan Cretin (Stade Rochelais)
21. Baptiste Serin (RC Toulon)
22. Anthony Bouthier (Montpellier)
23. Teddy Thomas (Racing 92)

SCOZIA

Hogg torna nel suo ruolo di estremo con Finn Russel che ritorna fra i disponibili. Ritorna in mediana anche Ali Price. Huw Jones torna invece in panchina e Chris Harris lo sostituisce.

In mischia George Turner sostituisce Cherry, inserito fra i rinforzi del pacchetto insieme a Oli Kebble e Adam Hastings, il quale fa la sua prima apparizione del 2021. Per Alex Craig, esordiente contro l’Italia, ci sarà la possibilità di prendere il secondo cap.

Gragor Townsend ha dichiarato: “La partita contro la Francia ci offre l’opportunità di finire il Guinness Sei Nazioni con la posizione più alta dall’anno della sua nascita. Battere la Francia in casa, a Parigi, è una grande opportunità per noi.

“Come gruppo abbiamo affrontato diverse sfide in tutto questo Guinness Sei Nazioni, ci ha avvicinato e so che i giocatori sono motivati e non vedono l’ora di rappresentare di nuovo il loro paese venerdì sera.”

15. Stuart Hogg (Exeter Chiefs) 84 caps – captain
14. Darcy Graham (Edinburgh) – 18 caps
13. Chris Harris (Gloucester) – 27 caps
12. Sam Johnson (Glasgow Warriors) – 17 caps
11. Duhan van der Merwe (Edinburgh) – 9 caps
10. Finn Russell (Racing 92) – 54 caps
9. Ali Price (Glasgow Warriors) – 41 caps
1 Rory Sutherland (Edinburgh) – 15 caps
2. George Turner (Glasgow Warriors) – 16 caps
3. Zander Fagerson (Glasgow Warriors) – 37 caps
4. Sam Skinner (Exeter Chiefs) – 11 caps
5. Grant Gilchrist (Edinburgh) – 44 caps
6. Jamie Ritchie (Edinburgh) – 26 caps
7. Hamish Watson (Edinburgh) – 40 caps
8. Matt Fagerson (Glasgow Warriors) – 13 caps

Panchina
16. David Cherry (Edinburgh) – 4 caps
17. Oli Kebble (Glasgow Warriors) – 7 caps
18. Simon Berghan (Edinburgh) – 30 caps
19. Alex Craig (Gloucester) – 1 cap
20. Nick Haining (Edinburgh) – 7 caps
21. Scott Steele (Harlequins) – 4 caps
22. Adam Hastings (Glasgow Warriors) – 22 caps
23. Huw Jones (Glasgow Warriors) – 30 caps


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.