src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Basket, intervista al presidente Negri dei Mantova Stings: “Chiusura opportunità per programmare il futuro”

0 14

Il nostro sito partner Superscommesse ha intervistato il presidente dei Mantova Stings Adriano Negri sui temi sportivi ed economici post Covid-19

Il basket italiano pensa al futuro dopo la chiusura dei campionati. Tante società di Serie A e A2 iniziano già a programmare la prossima stagione. Superscommesse quindi ha intervistato il presidente dei Mantova Stings, compagine di A2, Adriano Negri. La chiacchierata ha trattato sia i temi sportivi di club e pallacanestro italiana sia quella della crisi economica in atto.

Negri si trova in accordo con la FIP sulla chiusura dei campionati: “Personalmente, sono stato favorevole alla chiusura del campionato fin da subito, nonostante l’ottimo stato mentale e fisico del Mantova. Ci sarebbe piaciuto continuare a giocare. Tuttavia, pensare di giocare una fase finale a porte chiuse in una situazione così particolare non ci sembrava corretto. E’ stata la scelta corretta, anche se dolorosa per gli Stings”.

Più titubante invece il presidente sullo sviluppo delle Leghe della prossima stagione: “Dovrebbe rimanere tutto in stand-by e proseguire con le forze in campo della stagione scorsa. Bisogna capire se la FIP, insieme alle due Leghe di Serie A e B, sentiranno la necessità di riformare i campionati in base all’ipotesi di ripresa della prossima stagione, perché sarà difficile poter pensare di allenarsi regolarmente in agosto e giocare a porte aperte a ottobre. Se la stagione andrà avanti, sicuramente ci saranno dei cambiamenti”.

Il presidente dei mantovani sul lato economico invece si pone parecchie interrogativi: “Per ciò che riguarda gli investimenti, non siamo in difficoltà. Le perdite, invece, sono difficili da definire, dal momento che non abbiamo ancora risposte chiare da parte degli sponsor. Possiamo solo valutare gli incassi del botteghino. Il problema più grande non sono le perdite di quest’anno, quanto quelle del futuro, non sapendo quale sarà il livello di crisi di ogni realtà. La nostra società, vivendo principalmente di sponsorizzazione, risente di questa crisi economica”.

Infine Negri sul futuro della sua franchigia vuole vedere il bicchiere mezzo pieno: “Mi auguro che ci sia la capacità di resettare le teste e di guardare al futuro con programmazione. Il basket deve pensare a un nuovo modo di fare sport. Mi auguro che le nostre Leghe e la FIP abbiano la forza e l’intenzione di sedersi attorno a un tavolo e di progettare una nuova stagione”. Se volete leggere l’intervista integrale fatta da Superscommesse eccovi il link diretto:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.