A place where you need to follow for what happening in world cup

Benetton Rugby. Il primo ruggito dei Leoni del Rugby. Pro 14

0 7

Bene per il Benetton. Arriva la prima vittoria allo stadio di Monigo contro i Kings

Primo Tempo

I Leoni subiscono la pressione dei Kings nei primi minuti ma resistono all’atta, non senza concedere qualche fallo di troppo. I Kings hanno così occasione di andare per i pali. Al 5′ Catrakilis segna (0-3).

I Leoni non si vanno scoraggiare e attaccano i sudafricani fino a spezzare la loro difesa al 9′. Un rapido passaggio e uno stupendo recupero al volo è la combinazione perfetta per eludere la difesa! Dopo un’ultima ripartenza dal rack i trevigiani segnano la meta. Keatley trasforma (7-3)

Catrakilis al 15′ sfrutta ancora l’indisciplina dei padroni di casa e segna altri 3 punti. Il fallo costa anche un giallo ad Halafihi, ma per il momento i Kings rimangono fuori dall’area di meta. (7-6).

Le due squadre vanno in equilibrio, nessuno dei due cede e le difese di entrambe si comportano bene. Poi i Kings commettono l’errore e regalano una punizione al 30′ per Keatley. (10-6). Al 36′ punizione per i Kings. Il Benetton con i falli butta via quello che guadagna (10-9)

La prima meta

Negli ultimi dieci minuti sono ancora i trevigiani a spingere. I messi sotto pressione e concedono una rimessa laterale. Benetton sbaglia ma riesce a farsi perdonare l’errore riconquistando il possesso dell’ovale. Tavuyara con un passaggio alla ”fijiana” si libera dell’ovale per Brex che con una mano controllo il pallone e lo passa a Keatley. Al 40′ giocatore irlandese del Benetton aggiunge solo 5 punti prima della fine del primo tempo (15-6)

Secondo Tempo

I leoni tornano in campo forti del vantaggio acquisito e schiacciano sull’acceleratore. Per Benetton arrivano 3 mete consecutive senza che i Kings riescano a rispondere. E’ Tavuyara a fare da battistrada e apre il secondo tempo con la prima meta al 43′. Lo seguono Brex al 51′ e dieci minuti dopo Ruzza al 61′. (30-6)

La risposta dei Kings!

Sono venti minuti intensi per il Benetton e anche per questo iniziano a calare in prestazioni o forse sono i Kings che sono stanchi di subire. I sudafricani infatti rispondono bene e con orgoglio segnando a loro volta altre tre mete: de Klerk (66′); Hollis (78′); Fortuin (80′).

Fortuin segna l’ultima azione del match e non c’è più tempo per i Kings. Si sono avvicinati molto, ma le tre mete non bastano e pagano gli errori del primo tempo. Il match termina in favore del Benetton (36-30)

Post Partita

Tabellone

Mete: de Klerk (66′); Hollis (78′); Fortuin (80′)
Trasformazioni: Masuku (66′, 78′, 80′)
Punizioni:
Catrakilis (5′, 16′, 36′)

Mete: Esposito (10′); Keatley (40′); Tavuyara (43′); Brex (51′); Ruzza (61′)
Trasformazioni:
Keatley (10′, 44′, 51′); Rizzi (62′)
Punizioni:
Keatley (30′)
Cartellini:
Halafihi (giallo 15′)

Formazioni e Cambi

Benetton Rugby


15 Luca Sperandio, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Ignacio Brex, 12 Alberto Sgarbi (C), 11 Angelo Esposito, 10 Ian Keatley (52’ Antonio Rizzi), 9 Dewaldt Duvenage (52’ Tito Tebaldi), 8 Toa Halafihi (63’ Marco Zanon che esce per infortunio al 74’), 7 Marco Barbini (56’ Giovanni Pettinelli), 6 Sebastian Negri, 5 Eli Snyman (56’ Federico Ruzza), 4 Niccolò Cannone, 3 Tiziano Pasquali (63’ Michele Mancini Parri), 2 Tomas Baravalle (46’ Engjel Makelara), 1 Federico Zani (55’ Cherif Traore)


Southern Kings

15 Masixole Banda, 14 Christopher Hollis, 13 Sibusiso Sithole, 12 Tertius Kruger, 11 Josiah Twum-Boafo, 10 Demetri Catrakilis (53’ Siya Masuku), 9 Josh Allderman, 8 Ruaan Lerm, 7 Arthur De Wee, 6 Martinus Burger (56’ Jerry Sexton), 5 JC Astle (C) (42’ Thembelani Bholi), 4 Aston Fortuin, 3 Pieter Scholtz (56’ Rossouw de Klerk), 2 Jacques du Toit (42’ Alandre van Rooyen), 1 Juan Schoeman


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.