A place where you need to follow for what happening in world cup

Binotto :”Dobbiamo sederci e decidere insieme dove sono i limiti”. GP Brasile

0 8

Mattia Binotto parla dell’incidente avvenuto al GP del Brasile (VIDEO: “L’incidente fra i due cavallini!”). I due Ferraristi si sono scontrati ingaggiando una battaglia che li ha portati ad un doppio ritiro. Così il team di Maranello ora torna a casa a leccarsi le ferite auto-inflitte e a pensare su come gestire la situazione per il prossimo anno.

MATTIA BINOTTO

“Più importante di ogni altra cosa è che oggi tutti, in primis i nostri piloti, siamo delusi e dispiaciuti per la squadra. È stato un contatto minimo ma dalle enormi conseguenze. Questo genere di cose non dovrebbe accadere. Oggi i nostri piloti erano liberi di combattere tra loro e lo sapevano. Ci siamo già assicurati il secondo posto nel Campionato Costruttori e stavano lottando per la propria posizione nella classifica Piloti.”

Leclerc, a seguito del GP in Brasile, ha perso il suo 3° nella classifica piloti in favore di Max Verstappen che ora ha un vantaggio su di lui di 11pt questi andranno recuperati nella prossima e ultima gara o Ferrari dovrà rinunciare a vedere un suo pilota in top 3.

“Ovviamente tutti dobbiamo sederci e decidere insieme dove sono i limiti per assicurarci che tutti spingiamo a beneficio della squadra e fare in modo che episodi del genere non accadano più. La nostra gara di oggi non è stata male, direi simile al Messico in termini di prestazioni. Ci manca ancora un po’ di passo. Sebastian era in quarta posizione, Charles dal 14 ° posto sarebbe addirittura potuto salire sul podio. È stato un vero peccato buttare via così tanti punti.”

Avere due cavalli rampanti in scuderia, si sa, porta a problemi. Ma Mattia Binotto si era espresso in favore di questa situazione, definendola un ‘‘lusso” e lo è tutt’ora.

“Sono ancora convinto che sia un lusso perché sono entrambi buoni piloti. Quindi penso che nel complesso sia ancora un lusso. Quello che è successo, è un bene che sia successo ora perché ci saranno occasioni per chiarire in vista del prossimo anno. Quindi sono felice di cogliere l’occasione e di chiarire per il futuro “.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.