src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Binotto su Mick Schumacher “Devono esserci progressi sufficienti”

0 66

Mattia Binotto è categorigo sul futuro di Mick Schumacher. Per ora niente da fare, deve ancora crescere come pilota.

Mick Schumacher dopo 3 gare dall’inizio del campionato di F2 2020 si trova al 4° posto con 39 punti (3° C. Lundgaard= 43pt ,2° C. Ilott= 63pt ,1° R. Shwartzman= 81pt ) e al momento risulta migliorato rispetto allo scorso anno quando chiuse la stagione 12°.

Sono risultato ancora discreti che ancora non riescono ad aprire le porte della Formula 1, sopratutto se si tiene conto che al primo posto c’è Robert Shwartzman (Robert Michajlovič Švarcman), compagno di Scuderia di Mick (Prema Racing) e pilota di successo, già vincitore del campionato F3 2019. Inoltre Shwartzman fa parte del programma giovani piloti Ferrari dal 2017 , mentre Mick dal 2019.

Questi elencati sono tutti parametri che rendono il pilota di origini russe più appetibile di Schumacher. Quindi per il momento Mattia Binotto tiene le porte chiuse in attesa di prestazioni migliori:

“Credo che Mick sia sicuramente più competitivo rispetto all’anno scorso. Ha mostrato una bella crescita sin dall’inizio della stagione. Ha avuto alcuni episodi sfortunati, ma se guardiamo ai suoi risultati in Ungheria allora possiamo dire che ha fatto bene. Ma è ancora presto per decidere cosa farà il prossimo anno. Siamo sempre stati chiari ed onesti con lui. Saranno importanti le sue prestazioni nel corso dell’intera stagione. Deve semplicemente continuare a comportarsi come sta facendo.”


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.