A place where you need to follow for what happening in world cup

Bologna-Milan 2-3 highlights e gol: secondo successo consecutivo per Pioli! – VIDEO

0 39

Bologna-Milan highlights e gol: le azioni principali della sfida della quindicesima giornata di Serie A 2019/20

Il Milan sbanca Bologna grazie ad un 3-2 arrivato però con grande sofferenza nel finale. Rossoneri che vanno sul doppio vantaggio nel primo tempo ma si fanno male da soli e riaprono il match. Ad inizio ripresa subito avanti di due gol nuovamente ma un rigore concesso a 10 dalla fine mette pressione nel finale. Grande le prove di Piatek e Theo Hernandez nonostante l’autogol, come consigliato da noi su GENERATION BET assieme al segno 2. Diavolo che ora riagganca il Toro al nono posto e accorcia dal Napoli ora sopra di un solo punto. Bologna che non riesce ad omaggiare Mihajlovic nuovamente in panchina.

Milan che sblocca la gara al 14′ grazie al rigore conquistato e segnato da Piatek. Al 32′ Theo Hernandez segna il secondo gol consecutivo sfruttando un grande assist di Suso. Il terzino francese 7 minuti dopo è sfortunato a prendere con la mano l’angolo bolognese e devia il pallone nella propria porta. Inizia la ripresa e il Milan fa 3-1 grazie alla rete di Jack Bonaventura. Nel finale interviene il Var che assegna un rigore ai rossoblu con Sansone che accorcia le distanze e mette un inutile pressione sul successo milanese.

Gli highlights e gol del match:

Bologna-Milan 2-3

14′ rig. Piatek, 32′ Hernandez, 39′ autogol Hernandez, 46′ Bonaventura, 83′ rig. Sansone

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski, Tomiyasu, Bani, Danilo, Denswil, Poli, Schouten (dal 46′ Svanberg), Skov Olsen (dal 77′ Orsolini), Dzemaili (dal 64′ Santander), Sansone, Palacio.

MILAN (4-3-3): Donnarumma, Conti, Musacchio, Romagnoli, Hernandez, Kessiè, Bennacer (dal 70′ Biglia), Bonaventura (dal 78′ Paquetà), Suso, Piatek, Calhanoglu (dal 84′ Castillejo).

Ammoniti: Bani, Bennacer, Tomiyasu, Palacio, Santander, Romagnoli.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.