A place where you need to follow for what happening in world cup

Borussia Dortmund-Inter 3-2 highlights e gol: nerazzurri avanti poi il crollo nella ripresa, qualificazione sul filo! – VIDEO

0 70

Borussia Dortmund-Inter highlights e gol: le azioni principali della sfida della quarta giornata dei gironi di Champions League

L’Inter sfiora l’impresa a Dortmund ma subisce un brutto calo nella ripresa e subisce la rimonta per 3-2. Qualificazione agli ottavi ora appesa ad un filo con l’obiettivo di vincere la gara in casa con il Barcellona. Unica consolazione il vantaggio negli scontri diretti con i tedeschi che potranno sfruttare nella corsa al secondo posto.

L’Inter passa subito in vantaggio con Lautaro Martinez che finalizzato una bella azione personale dopo 4 minuti. Nerazzurri che al 40′ raddoppiano addirittura in terra tedesca con il gol di Vecino, finalizzatore di una splendida azione. Subito ad inizio secondo tempo il Borussia riapre la gara grazie alla deviazione sottoporta di Hakimi.

L’Inter inizia a sentire la stanchezza e si abbassa dando inevitabilmente il pallino al Dortmund. Al 64′ errore della difesa interista su una rimessa laterale che Brandt non si lascia soffiare e sigla il 2-2. Conte ci prova con i cambi ma subito dopo essere entrato Politano si fa male e i nerazzurri rimangono in 10.

Il Dortmund ne approfitta e Hakimi taglia nuovamente la difesa dell’Inter per la doppietta personale al 77′. Nerazzurri che nel finale ci provano senza però impensierire Burki. Ora a due gare dalla fine il Dortmund ha tre punti di vantaggio sull’Inter e uno in meno del Barcellona (qui la classifica del girone).

Gli highlights e gol del match:

Borussia Dortmund-Inter 3-2

4′ Martinez, 40′ Vecino, 51′ 77′ Hakimi, 64′ Brandt

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Burki, Hakimi, Akanji, Hummels, Schulz, Witsel, Weigl, Sancho (dal 82′ Piszczek), Brandt, Hazard (dal 88′ Guerreiro), Götze (dal 64′ Alcacer).

INTER (3-5-2): Handanovic, Godin, De Vrij, Skriniar, Candreva, Vecino (dal 68′ Sensi), Brozovic, Barella, Biraghi (dal 66′ Lazaro), Martinez, Lukaku (dal 73′ Politano).


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.