src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Brescia-Inter 1-2 highlights e gol: i nerazzurri soffrono ma portano a casa i 3 punti! – VIDEO

0 102

Brescia-Inter highlights e gol: le azioni principali della sfida della decima giornata di Serie A 2019/20

L’Inter di Antonio Conte affronta il Brescia al Rigamonti nell’anticipo della decima giornata di Serie A. I nerazzurri non giocano una grande gara ma battono i padroni di casa per 2-1 grazie alle reti dei suoi due attaccanti Lautaro Martinez e Lukaku. La partita si sblocca al 23′ quando il tiro di Lautaro Martinez indirizzato verso la porta viene deviato da Bisoli e spiazza Alfonso. La gara si fa rude e difficile con il Brescia che ci prova e sembra poter pareggiare.

Nel momento migliore del Brescia con Handanovic super protagonista, al 63′ Lukaku in contropiede segna con un gran sinistro a giro il 2-0. La partita sembra ormai indirizzata ma ad un quarto d’ora dal termina una percussione di Bisoli causa l’autogol di Skriniar che riapre il match. Il Brescia si butta a capofitto in avanti tentando il gol del 2-2 ma Handanovic e le imprecisioni bloccano la clamorosa rimonta delle Rondinelle. L’Inter quindi torna a vincere e si porta almeno per una serata al primo posto con 25 punti in attesa della Juventus. Per il Brescia l’ennesima grande prova contro una big ma 0 punti raccolti e 18esima posizione.

Gli highlights e gol del match:

Brescia-Inter 1-2

23′ L. Martinez, 63′ Lukaku, 76′ autogol Skriniar

BRESCIA (3-5-2): Alfonso, Cistana, Gastaldello (dal 68′ Martella), Mangraviti (dal 75′ Ndoj), Sabelli, Bisoli, Tonali, Romulo (dal 86′ Matri), Mateju, Balotelli, Donnarumma.

INTER (3-5-2): Handanovic, Skriniar, De Vrij, Godin, Candreva, Gagliardini, Brozovic, Barella, Asamoah (dal 81′ Biraghi), L. Martinez, Lukaku (dal 86′ Esposito).

Ammoniti: Candreva, Gagliardini, Cistana, Mateju, Skriniar, Ndoj, Balotelli.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.