A place where you need to follow for what happening in world cup

Challenge Cup: Calvisano tiene testa ai Blues, ma cede sul finale!

0 7

Grande prova per il rugby italiano. Il Calvisano dal Top 12 vola in Galles dove contro il Cardiff non concede una vittoria facile!

Al primo turno di Challenge Cup il Calvisano è chiamato allo scontro in Galles contro i Cardiff Blues. Il Team italiano è uno delle squadre di maggior successo del Top 12 ( subendo 1 sola sconfitta contro il Rovigo). In campo europeo si comporta bene e gioca un match testa a testa per cedere solo sul finale. Tre mete seppelliscono le speranze dei giallo-neri.

I Blues danno buon ritmo al match e nei primi 5 minuti riescono a prendersi una punizione che li porta sui 22 avversari. La rimessa da la possibilità di portare a casa i primi punti del match con una meta di Matthew Morgan e la trasformazione di Evans al 7′ (7-0)

I Blues continuano a mettere sotto pressione il Calvisano che però regge e concede solo una punizione all’ 11′ (10-0). I padroni di casa a questo punto si fanno pericolosi al 13′ ma a loro volta i blues reggono bene e concedono solo una punizione per Pescetto (10-3).

Al 23′ arriva la meta per il Calvisano! Il team italiana costruisce un’azione in 5 fasi che porta l’ovale nelle mani di Giacomo de Santis e con lui va oltre la meta! Pescetto trasforma e si va sul (10-10)!

Il Cardiff prova risponde 5 minuti dopo e ristabilisce il vantaggio con Davies che segna nell’angolo. Evans trasforma (17-10). Quello segnato da evans sarà anche il risultato finale del primo tempo.

Al rientro in campo sarà ancora il Calvisano a segnare punti, con due punizioni che li portano pericolosamente vicini a i Blues (16-17). Purtroppo sul finale la squadra italiana non riesce più a tenere testa al Cardiff . Cede e concede ben tre marcature ai Gallesi dal 68′, passando per il 71′ fino agli ultimi minuti al 79′. I Blues trovano tre mete facili che passano una difesa ormai spenta e l’incontro si chiude 16-38, ma per il Calvisano è un risultato che riempie di orgoglio!

Punti e Cartellini

CALVISANO


Mete: G. De Santis (23′)
Trasformazioni: P. Pescetto (24′)
Punizioni: P. Pescetto (15′, 54′, 64′)

CARDIFF


Mete: M. Morgan (5′);  S. Davies (28′);  J. Botham (68′); R. Lee-Lo (71′); H. Millard (79′)
Trasformazioni: J. Evans (6′ , 29′, 69′, 72′, 80′)
Punizioni: J. Evans (11′)

Formazioni

CALVISANO

In Campo: 15 Kayle van Zyl, 14 Simone Balocchi, 13 Giacomo De Santis, 12 Damiano Mazza, 11 Marco Susio, 10 Paolo Pescetto, 9 Federico Consoli, 1 Riccardo Brugnara, 2 Gabriele Morelli (c), 3 Lorenzo Cittadini, 4 Adam Wessels, 5. Mike van Vuren, 6 Matteo Archetti, 7 Nardo Casolari, 8 Samu Vunisa.
A Disposizione: 16 Matteo Luccardi, 17 Lorenzo Michelini, 18 Piermaria Leso, 19 Gabriele Venditti, 20 Antoine Koffi, 21 Fabio Semenzato, 22 Alberto Chiesa, 23 Facundo Panceyra-Garrido

CARDIFF

In Campo: M. Morgan; Harries, Lee-Lo, Haloholo, Millard; J. Evans, L. Jones; Thyer, Myhill, Assiratti, Turnbull (c), Cook, Lewis-Hughes, Botham, S Davies.
A Disposizione: E Lewis, W Davies-King, Ratti, A Lawrence, L Williams, Fish, B Thomas.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.