src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Champions League, Inter – Borussia Mönchengladbach 2-2 highlights e gol: Lukaku salva dalla beffa tedesca! – VIDEO

0 272

Inter – Borussia Mönchengladbach 2-2 highlights e gol: le azioni principali della sfida della prima giornata del Gruppo B di Champions League

Inter e Borussia Mönchengladbach pareggiano per 2-2 a San Siro nella sfida della prima giornata del Gruppo B di Champions League. Romelu Lukaku evita allo scadere la beffa alla squadra di Conte e porta a casa un punto che può essere importante. I nerazzurri non giocano una ottima partita e forse sottovalutano la squadra tedesca. Il Gladbach invece sorprende l’Inter in contropiede con i tanti ragazzi di gamba e corsa. Ora Conte dovrà lavorare per recuperare i due punti persi stasera ma la sconfitta del Real migliora la situazione.

Al 49′ azione interista insistita con Darmian che calcia ma viene ribattuto. Sulla respinta arriva Lukaku e manda avanti i nerazzurri. Al 62′ Vidal atterra Thuram in area e il Var richiama l’arbitro. Il direttore di gara va a rivedere e concede il penalty. Dal dischetto Bensebaini non sbaglia e pareggia la sfida. La beffa nerazzurra arriva all’85‘ con il lancio su Hofmann che si invola in campo aperto e buca sotto le gambe Handanovic. Ma l’Inter non ci sta e sul corner di Kolarov all’89’ Lukaku piazza la rete del pari.

Gli highlights e gol del match:

Inter – Borussia Mönchengladbach 2-2

48′ 89′ Lukaku (I), 62′ rig. Bensebaini (BM), 84′ Hofmann (BM)

Inter (3-4-1-2): Handanovic, D’Ambrosio, De Vrij, Kolarov, Darmian, Barella, Vidal, Perisic (79′ Bastoni), Eriksen (79′ Brozovic), Sanchez (46′ L. Martinez), Lukaku.

Borussia Mönchengladbach (4-2-3-1): Sommer, Lainer, Ginter, Elvedi, Bensebaini, Neuhaus, Kramer, Thuram (90+5′ Wolf), Embolo (75′ Herrmann), Hofmann, Plea (90′ Stindl).

Ammoniti: D’Ambrosio, De Vrij, Kramer, Handanovic


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.