src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Clamoroso in Copa del Rey – Real Madrid fuori dall’Alcoyano, club di terza categoria! – VIDEO

0 89

Ancora un tonfo in Copa del Rey per una big: cade anche il Real Madrid. Blancos fuori ai supplementari con l’Alcoyano, club di Segunda Division B

Cade un’altra testa importante in Copa del Rey: dopo l’eliminazione dell’Atletico Madrid, viene estromesso anche il Real Madrid. I Blancos vengono eliminati ai supplementari per 2-1 dall’Alcoyano, club di Segunda Division B, terza divisione spagnola. Real che era anche passato in vantaggio nel primo tempo con la rete di Eder Militao ma sono stati ripresi all’80′ dal giovane difensore Jose Solbes. Ai supplementari la squadra della provincia valenciana rimane anche in 10 per il doppio giallo all’attaccante Ramon Lopez. Tuttavia al 115′ il 30enne centrocampista Casanova sigla la rete del 2-1 che estromette la Casa Blanca.

Polemiche e attacco mediatico a Zizou Zidane per la prestazione dei suoi. Il tecnico aveva provato anche con gli ingressi di Asensio, Hazard e Kroos ma l’Alcoyano ha compiuto lo stesso l’impresa più importante della sua storia. Una Copa del Rey più pazza e imprevedibile che entra sempre più nel vivo e potrebbe regalarci una sorpresa.

Gli highlights del match:

Alcoyano – Real Madrid 2-1 d.t.s.

45′ Militao (RM), 80′ Solbes (A), 115′ Casanova (A)

Alcoyano (4-4-2): Figueiras, J. Sanchez (60′ Juli), Ferriz, R. Gonzalez, Carbonell (60′ Molto), Rubio (72′ R. Lopez), Esclapez (78′ Diakite), Casanova, Angel, El Ghezouani (105′ Anton), Jona (60′ Solbes).

Real Madrid (4-3-3): Lunin, Odriozola (98′ Hazard), Militao, Chust Garcia, Marcelo, Valverde, Casemiro, Isco (98′ Kroos), Lucas Vazquez, Mariano (67′ Benzema), Vinicius Jr (91′ Asensio).

Ammoniti: J. Sanchez, Casanova, Mariano, Odriozola, Ferriz, Lunin

Espulsi: R. Lopez


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.