Quantcast
A place where you need to follow for what happening in world cup

Covid-19, il dg del Cesena: “Si riprende quando finisce l’emergenza”

0 42

Tramite Superscommesse il dg Martini del Cesena esprime la sua idea sulla ripresa del calcio in Italia. Gli emiliani sono in linea con Ghirelli

Il Covid-19 continua a bloccare tutte le attività italiane e fra queste è presente anche il calcio. Gli addetti ai lavori però stanno valutando il momento in cui si potrà rientrare ad allenarsi e giocare. Il sito Superscommesse ha quindi intervistato il dg del Cesena Daniele Martini per conoscere la sua posizione sulla questione ripresa e impatto economico soprattutto in un campionato come la Serie C. La chiacchierata è partita dalla querelle chiusura del campionato ma il dg non ha dubbi. “Per quanto riguarda la Lega Pro, mi sembra che in linea di massima si sia agito con una certa tempestività” dice Martini.

Sulla ripresa del campionato però il dirigente d Cesena è fermo sulla sua decisione: si riprenderà solo quando sarà finita l’emergenza. La salute dei tesserati prima di tutto e non si può togliere tempo ai medici ora impegnati assiduamente negli ospedali. Sul quando invece si potrà riprendere, Martini è abbastanza titubante e chiarisce: “Se il campionato dovesse riprendere il 2 maggio, significa che dopo Pasqua daranno il disco verde per andare ad allenarsi”. Infine il dg sposa la linea del presidente della Serie C, Francesco Ghirelli, sulla questione porte chiuse: “Per le società di Lega Pro, che non vivono grazie ai diritti televisivi, ma per le quali i ricavi pubblicitari sono legati alla presenza delle persone allo stadio, giocare a porte chiuse significherebbe la morte totale“.

Per chi volesse leggere l’intervista integrale fatta da Superscommesse a Daniele Martini vi lasciamo il link qui in basso: http://news.superscommesse.it/calcio/2020/03/cesena-il-dg-martini-ripresa-del-campionato-solo-se-finita-lemergenza-serve-il-sacrificio-di-tutti-394040/


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.