Quantcast
A place where you need to follow for what happening in world cup

Europa League, Siviglia – Inter 3-2 highlights e gol: l’autogol di Lukaku beffa i nerazzurri, Siviglia campione! – VIDEO

0 49

Siviglia – Inter 3-2 highlights e gol: le azioni principali della sfida della finale di Europa League

Il Siviglia batte per 3-2 l’Inter al RheinEnergieStadion di Colonia nella finale di Europa League. Beffa clamorosa per i nerazzurri che passa subito in vantaggio ma subisce nel primo tempo il gioco degli spagnoli. Nella ripresa sembrava avercene di più la squadra di Conte ma uno sfortunato autogol di Lukaku manda la coppa in Spagna. Nerazzurri che sono sembrati meno lucidi nei momenti chiave della gara rispetto agli avversari. Si tratta del sesto successo sevillista in Europa League e si conferma sempre più primatista della competizione. Inter che si lecca le ferite ma deve essere comunque contenta del grande percorso. Continua la maledizione della EL per le italiane: nessuna vittoria nel nuovo millennio.

Al 4′ Diego Carlos atterra Lukaku in area e per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta lo stesso Lukaka e non sbaglia l’1-0. Al 12′ De Jong è bravo ad anticipare tutti sul primo palo di testa in tuffo e fa l’1-1. L’olandese manda addirittura avanti i suoi al 32′ con un gran colpo di testa sulla punizione di Banega. L’Inter non vuole mollare e non riesce a pareggiare dopo 3 minuti con la capocciata di Godin. La beffa nerazzurra arriva al 74′: palla respinta dalla difesa dell’Inter, rovesciata di Diego Carlos e sfortunata deviazione di Lukaku nella propria porta per il definitivo 3-2.

Gli highlights e gol del match:

Siviglia – Inter 3-2

4′ rig. Lukaku (I), 12′ 32′ De Jong (S), 35′ Godin (I), 74′ aut. Lukaku (S)

SIVIGLIA (4-3-3): Bounou, Navas, Koundé, Diego Carlos, Reguilón, Fernando (85′ Diego Carlos), Banega, Jordan, Suso (77′ Vázquez), De Jong (84′ En-Nesyri), Ocampos (69′ Munir).

INTER (3-5-2): Handanovic, Godin (89′ Candreva), De Vrij, Bastoni, D’Ambrosio (77′ Moses), Barella, Brozovic, Gagliardini (77′ Eriksen), Young, Lukaku, Lautaro Martinez (77′ Sanchez).

Ammoniti: Diego Carlos, Barella, Banega, Bastoni, Gagliardini


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.