src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

F1 – Binotto commenta le giornate di test

0 10

Prima dell’inizio della stagione 2021, Binotto fa un bilancio dei risultati e delle sfide che la Ferrari dovrà affrontare

Il Team Principal di Maranello, Mattia Binotto, è più ottimista rispetto alla passata stagione e parla di una correlazione fra i dati simulati e quelli dei test, ma per prendere le misure con gli altri team, non si sbilancia e preferisce aspettare le sfide in pista.

“Abbiamo cercato di capir la macchina, sono stati soltanto tre giornate di test, molti intensi, abbiamo cercato di ottenere più dati possibile dalla vettura, in varie condizioni, soprattutto confrontandoli con quelli a Maranello, nella galleria del vento, del simulatore e altro”

“Per fare una analisi di prestazione rispetto agli altri è ancora presto. Abbiamo avuto dei programmi molto diversi fra i vari team. Le condizioni della pista sono state molto variabili, al primo giorno c’è stato molto vento, caldo, sabbia in pista. Quindi più che pensare agli altri siamo concentrati su noi stessi in questo momento”

“Per come si sta comportando la vettura possiamo dire che abbiamo avuto un buon riscontro con quelle che erano le nostre aspettative. Se uno guarda la velocità sul rettilineo, qui in Bahrain lo scorso anno avevamo delle difficoltà. Penso che oggi la velocità sul rettilineo non sia un problema come prima e questo è un merito del nuovo motore ma anche della nuova aerodinamica. Poi c’è da vedere il confronto con gli altri.”

“Per parlare dei passi avanti dobbiamo aspettare i confronti diretti. Penso che tutte le vetture siano molto vicine l’una all’altra sia in gara che in qualifica, ogni dettaglio farà la differenza ed ogni pista è differente dall’altra.

Sarà un anno complicato, c’è una stagione da svolgere, una nuova coppia di piloti, c’è da gestire lo sviluppo per il 2022 e le regole finanziare per il budget cap. “


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.