A place where you need to follow for what happening in world cup

F1 – Callum Illot piloterà una Alfa Romeo ad Abu Dhabi.

0 15

Il britannico è fra i piloti scelti per il Test Drive dedicato ai giovani piloti nel post GP a Yas Marina.

Il recente annuncio da parte di Alfa Romeo e Williams aveva chiuso molte porte per i giovani piloti di F2 che volevano salire a bordo di una monoposto di F1 prima dalla chiusura della stagione…eppure qualcuno riuscirà a farlo.

Dopo il tentativo fallito con la Haas ad Eifel, a causa del maltempo, Callum Ilott avrà la sua seconda possibilità di partecipare ad una sessione di Libere in F1 e lo farà a bordo di una Alfa Romeo in occasione della giornata dedicata ai giovani piloti nel week-end ad Abu Dhabi…questa volta ci saranno poche possibilità che la pioggia rovini tutto.

CALLUM ILOTT

“Non vedo l’ora di salire in macchina ad Abu Dhabi e sono grato all’Alfa Romeo Racing e alla Ferrari Driver Academy per questa opportunità”

“Ogni possibilità di guidare una macchina di Formula 1 è importante: è un modo per far aumentare la mia esperienza, non solo nell’abitacolo, ma anche lavorando con il team: gli ingegneri e l’equipaggio sono tra i migliori al mondo e c’è tanto da imparare da loro, quindi sfrutterò questa occasione”.

FRED VASSEUR (Team Principal dell’Alfa Romeo)

“Callum è uno dei giovani piloti più promettenti in classifica, come ha dimostrato la sua prestazione in F2 quest’anno.

“È stato sfortunato a perdere l’occasione di mostrare le sue capacità il mese scorso, quando le FP1 sono state interrotte al Nurburgring, quindi si merita assolutamente questa possibilità ad Abu Dhabi.”

“Il suo atteggiamento e la sua etica del lavoro hanno lasciato un’impressione molto positiva al team quando ha provato con noi lo scorso anno”.

Anche Robert Shwarztman avrà la sua occasione allo Young Driver Test del 15 dicembre, quando accanto ad Antonio Fuoco guiderà una Ferrari.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.