src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

F1 – Franz Tost su Tsunoda: “Sono necessari 3 anni per imparare”

0 61

Tost parla di almeno 3 anni di tempo per sviluppare a pieno il potenziale di Tsunoda.

Yuki Tsunoda si appresta a correre la sua decima gara di Formula 1 e nelle nove gare corse sino ad ora abbiamo visto un pilota dal carattere aggressivo e con un certo potenziale, ma che ha commesso già una buona dose di errori.

Alcuni sono di entità lieve, come la doppia penalità in Austria per aver calpestato per due volte la linea bianca in entrata della pit lane. Altri più gravi, come alcuni fuoripista che gli sono costati il ritiro e hanno danneggiato l’auto. L’ultimo di questi al Paul Ricard, dove ha sbattuto il posteriore contro le barriere nel corso del Q1.

HIGHLIGHTS: Qualifiche Francia 2021

Franz Tost, Team Pricipal AlphaTauri, difende il suo pilota e crede nel suo potenziale. Tsunoda è ancora un esordiente, su alcune delle piste su cui si è corso è stato un debutto per lui (es. Monaco) e per diventare realmente competenti in Formula 1 si ha bisogno di almeno tre anni:

“Al Paul Ricard, , abbiamo avuto dei problemi di sottosterzo nelle FP3 e abbiamo deciso spingere di più sull’alettone anteriore per lavorare sulla sospensione posteriore”,

“È arrivato a questa curva, ha svoltato e poi la macchina ha reagito con più sensibilità di quanto ci si aspettasse, è andato oltre i cordoli e c’è stato anche un cambiamento di direzione del vento. Queste cose non si possono insegnare, deve imparare in ogni sessione di qualifiche cosa fare su questa pista, perciò fare esperienza è importante

“Yuki sta migliorando ed è nella giusta direzione. Non puoi aspettarti che un debuttante sappia tutto dall’inizio. Ecco perché dico sempre che un giovane pilota ha bisogno di tre anni per capire, perché la Formula 1 è diventata molto più complicata di quanto non fosse anni prima. Inoltre, essendo un rookie, per ogni pista, per ogni weekend di gara è una prima volta. 

“Mostra una velocità naturale e sta migliorando giorno dopo giorno, sessione dopo sessione. Sono abbastanza ottimista sul fatto che vedremo un’ottima seconda metà della stagione e che anche Yuki avrà successo in futuro”.

Al momento Tsunoda è 14° nella classifica pilota con 9 punti, 30 di differenza con Gasly e ha ottenuto il suo miglior risultato in Azerbaijan il 7° posto e 6 punti.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.