src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

F1 – GP Gran Bretagna 2021: Hamilton vince! Leclerc sul podio, Verstappen eliminato!

0 14

Hamilton vince la gara nonostante l’incidente con Vertappen che costa il ritiro all’olandese e una penalità ad Hamilton. Leclerc guida il Gran Premio ma alla fine si deve accontentare della P2!

Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Gran Bretagna dopo un duro ruota a ruota con Verstappen e una lotta con Leclerc che si è decisa solo a tre giri dal termine! Il monegasco è secondo, terzo Bottas.

La partenza di Hamilton è buona e affianca Max, ma l’olandese lo tiene dietro alla prima curva. Hamilton non si placa e prova a superarlo nelle curve successive, fino alla Copse dove i due si scontrano.

La anteriore sinistra di Hamilton tocca la posteriore di Verstappen, la quale si stacca e la vettura vola fuori pista attraversa la ghiaia e sbatte violentemente contro i copertoni. La gara viene interrotta mentre Verstappen esce dalla vettura visibilmente scosso, dopo un impatto avvenuto a 52g! Per l’incidente Hamilton riceve 10s di penalità.

VIDEO INCIDENTE

La gara riprende con una partenza da fermo dopo 20 minuti, Leclerc sarà il leader del Gran Premio dopo il sorpasso su Bottas alla prima partenza e quello su Hamilton dopo l’incidente.

Alla seconda partenza, Charles tiene la posizione e sembra poter vincere la gara. Hamilton, dopo il suo pit stop e aver scontato la penalità (lap 28), fa registrare un tempo record dopo l’altro. Dalla quarta posizione sale in seconda (lap 40) stringe su Leclerc recuperando quasi 1s a giro e al 50° lo passa proprio alla Copse, la stessa curva dove era accaduto l’incidente di Verstappen.

Ottima gara per Ferrari e per il monegasco. Al 15° giro c’è stato un piccolo dramma con Leclerc che si lamentava di problemi al motore, risolti poi al 18° giro. Sembra che la causa fosse legata alla mappatura e non a qualcosa di “fisico”.

Carlos Sainz fa un’ottima ripartenza e dalla P11 sale fino al 6° posto. La sua gara è poi rovinata da un pit stop lungo (12.2s!). Chiude comunque in zona punti ed è , non essendo riuscito a superare Ricciardo.

McLaren chiude la gara con Norris al 4° posto e Ricciardo al 5°. Norris perde facilmente il terzo posto contro Hamilton, mentre Ricciardo non ha problemi a tenere sotto Sainz, nonostante lo spagnolo entri spesso in zona DRS.

Aston Martin, chiude la gara con Stroll 8° e Vettel ritirato. Il pilota tedesco alla ripartenza lotta con Alonso poi perde il controllo della vettura e va fuori pista. Da allora la sua gara è rovinata e si ritira al 42° giro.

Sergio Perez, partito dalla pit lane, fa fatica a risalire la classifica, ed è uno dei primi a fermarsi nonostante monti gomma dura. Quando si ritrova nuovamente bloccato in P9, viene fatto rientrare ai box per montare un secondo set di medium. Non riesce a rientrare in zona punti (P16), ma ruba il giro veloce ad Hamilton dopo un 4° pit stop.

AlphaTauri centra la zona punti con Tsunoda ma la manca con Gasly, il quale è stato costretto a fermarsi una volta in più per dei problemi con la vettura. Geroge Russel finisce nuovamente a mani vuote, dopo aver perso molte posizioni già alla prima partenza.

POSPilotaGiriTempoStopPunti
1Hamilton521:58:23.284225
2Leclerc52+3.871s218
3Bottas52+11.125s215
4Norris52+28.573s212
5Ricciardo52+42.624s210
6Sainz52+43.454s28
7Alonso52+72.093s26
8Stroll52+74.289s24
9Ocon52+76.162s22
10Tsunoda52+82.065s21
11Gasly52+85.327s30
12Russell51+1 lap20
13Giovinazzi51+1 lap20
14Latifi51+1 lap20
15Räikkönen51+1 lap20
16Perez51+1 lap41
17Mazepin51+1 lap20
18Schumacher51+1 lap20
19Vettel40DNF20
20Verstappen0DNF00

Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.