src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

F1 – GP Gran Bretagna: Wolff “Il tango si balla in due”

0 12

Il Team Principal Mercedes, con questo commento, archivia quello che è accaduto fra Hamilton e Max come un incidente di gara.

Wolff lo aveva detto una settimana fa “…Hamilton è a distanza di un ritiro” e il ritiro è arrivato. Al GP di Silvestone Hamilton è stato riconosciuto colpevole dell’incidente accaduto a Copse, dove ha mandato Verstappen a sbattere contro le barriere.

L’incidente ha lasciato Verstappen scosso ma senza danni gravi per il pilota. I Team Pricipal delle rispettive Scuderie si sono fin da subito messi in contatto con la FIA: Christian Horner ha fin da subito dato tutta la colpa al campione inglese, mentre Toto Wolff ha contattato Masi per avvisarlo di avergli inviato “una mail che doveva assolutamente guardare!“.

L’analisi degli Steward si è poi conclusa con una penalità di 10s assegnata ad Hamilton, cosa che non gli ha impedito di vincere comunque il Gran Premio.

Dopo la gara, Toto Wolff, è ritornato a commentare l’accaduto:

“Penso che abbiamo assistito a una gara drammatica ed emozionante oggi, con Lewis che ha vinto di nuovo il Gran Premio di Gran Bretagna e ha superato Charles sul finale”

“Per quanto riguarda l’incidente, ci vogliono sempre due per ballare il tango, e questi due non si danno neanche un centimetro. È una curva ad alta velocità e stavano gareggiando duramente”

“Durante la gara abbiamo visto altri sorpassi in quel punto. Charles e Lewis sono un altro esempio, penso si tratti solo di darsi spazio. Questa è la mia opinione”

“La cosa più importante è che Max stia bene e il resto della gara è stato fantastico…”


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.