A place where you need to follow for what happening in world cup

F1 – Il futuro di Perez è in IndyCar con McLaren?

0 37

La McLaren apre una finestra in IndyCar per il pilota messicano, ma i fondi potrebbero essere un problema.

Sergio Perez ha annuciato che per il prossimo anno non correrà più con la Racing Point e ha detto di non avere un piano B. Al momento le opzion più accreditate per lui sono un posto in Haas o un suo ritorno alle origini con la Alfa Romeo.

Non sono di certo due dei team più competitivi, e allora ecco che si palesa una terza ipotesi. Zak Brown dichiara che, se Perez non dovesse essere più interessato alla F1, lo vedrebbe bene nel team di IndyCar della McLaren, la Arrow McLaren SP, anche se c’è un problema di fondi…

” E’ un peccato che abbia perso il posto, dei due piloti Racing Point attualmente è il pilota più performante, ma come sappiamo suo padre non possiede la squadra corse, quindi quando hanno voluto portare Vettel in scuderia era chiaro che Perez sarebbe stata la loro scelta.

“Credo che probabilmente finirà in Formula 1, alla Haas o all’Alfa Romeo, ma se avesse un interesse per le IndyCar penso che sia un grande pilota di auto da corsa e saremmo interessati a parlare con lui”.

“Abbiamo bisogno del finanziamento per tre auto e a questo punto abbiamo i fondi solo per due auto, quindi non saremmo in grado di ingaggiarlo oggi. Ma sarebbe qualcosa che, tra il sostegno che ha storicamente avuto, l’attività commerciale che abbiamo in corso e l’entusiasmo che uno come Sergio creerebbe, sicuramente varrebbe la pena di provare a portare a termine.

Perez d’altronde non nasconde il suo interesse per le Indycar, come anticipato da lui stesso in una vecchia dichiarazione:

“Sarei certamente interessato a correre la Indy500. L’IndyCar in generale è molto vicina al Messico. Parecchi piloti messicani ci hanno corso in passato e quindi è abbastanza popolare in Messico. All’epoca era più seguita della Formula 1 quindi prima di andare in Europa la seguivo molto”. 


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.